Crociere Contemporanee
Una nuova rivoluzionaria classe di navi per Norwegian Cruise Line: nel 2022 debutta Norwegian Prima
552     
Nessuno può restistere alla Magic Winter con camere a partire da 19€

Debutterà ad agosto 2022 con Norwegian Prima la nuova classe di navi di Norwegian Cruise Line, commissionata a Fincantieri nel 2017, già conosciuta come Project Leonardo ed ora ribattezzata Prima Class.

Norwegian Prima sarà lunga 295 metri, per una stazza di 142.500 tonnellate lorde e in grado di ospitare 3.215 passeggeri in doppia occupazione. La nave si preannuncia come un punto di svolta per Norwegian Cruise Line, offrendo agli ospiti itinerari emozionanti, spazi più ampi, un servizio elevato, un design accurato e una sorprendente varietà di nuove esperienze.

«Nonostante il fatto che non navighiamo da più di un anno, non abbiamo mai smesso di lavorare e di innovare, non abbiamo mai fatto una pausa», ha affermato Harry Sommer, President e Chief Executive Officer di Norwegian Cruise Line. «Infatti, abbiamo raddoppiato gli investimenti nel nostro brand per offrire agli ospiti esperienze indimenticabili che vanno oltre le aspettative. Non solo riprenderemo a navigare a luglio, ma siamo felici e orgogliosi di annunciare l’inizio di un nuovo entusiasmante capitolo, dando il benvenuto alla Prima Class e alla capostipite di una linea di navi con Norwegian Prima».

Sommer ha proseguito: «La Norwegian Prima è una rappresentazione esemplare dell’evoluzione del nostro brand, che unisce la nostra filosofia ‘Guest First’ al nostro spirito di innovazione, per portare tutto ciò che i nostri ospiti amano di NCL a un livello superiore con questa nuovissima classe di navi progettata affinché l’ospite sia sempre il protagonista».

La nave, costruita a Marghera (Venezia) da Fincantieri, presenta anche una straordinaria opera d’arte sullo scafo, ideata dal writer italiano Manuel Di Rita, conosciuto come “Peeta”. Per la prima volta su una nave NCL, l’accattivante decorazione dello scafo si estende ora anche alla sovrastruttura anteriore della nave.

Tra gli architetti di livello mondiale che hanno contribuito alla progettazione di Norwegian Prima figurano il designer italiano Piero Lissoni e importanti studi di architettura come Rockwell Group, SMC Design, Tillberg Design of Sweden, YSA Design e Studio Dado.

«Il nome ‘Prima’, è un omaggio spontaneo che si lega alla nostra eredità di primati nel settore e un giusto tributo ai nostri nuovi partner, i cantieri navali italiani di Fincantieri», ha aggiunto Sommer.

«Siamo molto onorati di collaborare con Norwegian Cruise Line per lo sviluppo della loro prossima classe di navi», ha dichiarato Giuseppe Bono, CEO di Fincantieri. «La Norwegian Prima segna l’inizio della nostra collaborazione, che vedrà la consegna di sei navi di nuova generazione, progettate per portare l’esperienza degli ospiti a un nuovo livello, focalizzandosi su un design che rivede il concetto di spazio. Emergendo da questa crisi globale, questo annuncio rappresenta un forte segnale di speranza per il settore crocieristico e testimonia il ruolo di leadership globale di Fincantieri nel settore».

AMPI SPAZI APERTI, ARTE, DESIGN ED UN SERVIZIO DI PRIMA CLASSE

«Abbiamo innovato con uno scopo specifico e creato la Norwegian Prima per andare oltre i confini della crociera convenzionale, offrendo ai nostri ospiti spazi più ampi, arte e design e un servizio di prima classe per regalare esperienze indimenticabili», ha aggiunto Sommer.

La Norwegian Prima offrirà un elevato standard di servizio e il rapporto di spazio più elevato di qualsiasi nuova nave nella categoria delle crociere contemporanee e premium, proponendo agli ospiti un’esperienza impareggiabile. Offrirà la più ampia varietà di categorie di suite disponibili in mare con 13 diverse tipologie, nonché le più grandi suite con tre camere da letto di qualsiasi nuova nave da crociera e le più grandi cabine esterne e con balcone di NCL, inclusi i bagni e le docce più grandi di sempre del brand per le categorie di cabine standard. La Norwegian Prima offrirà anche lo spazio esterno sul ponte più ampio di qualsiasi nuova nave da crociera, incluso più spazio totale sul ponte della piscina rispetto a qualsiasi altra nave della flotta di NCL, nonché molteplici piscine a sfioro e vaste aree esterne che consentiranno agli ospiti di ammirare il mare, la brezza dell’oceano e una varietà di esperienze elevate.


© Norwegian Cruise Line

THE HAVEN BY NORWEGIAN

The Haven by Norwegian sulla Norwegian Prima è stato migliorato per offrire il complesso di suite più esclusivo di sempre del brand. La keycard ultra premium che consente l’accesso esclusivo alla nave nella nave, offre agli ospiti comfort privati, servizi dedicati e le sistemazioni più lussuose a bordo. Per la prima volta, la compagnia di crociera ha trasferito tutte le 107 suite The Haven a poppa della nave, a breve distanza a piedi da ascensori privati, riservati esclusivamente agli ospiti The Haven, che salgono direttamente nelle aree pubbliche a loro dedicate sui ponti 16 e 17.

NCL ha evoluto il design di The Haven per essere più aperto che mai al mare. Per la prima volta, ogni area pubblica di The Haven offrirà splendide viste sul mare e sulle destinazioni della crociera.

The Haven Courtyard sulla Norwegian Prima è stato trasformato in un nuovo, ampio Haven Sundeck, che vanta una splendida nuova piscina a sfioro e una nuova spa all’aperto con sauna con pareti in vetro e cold room per la crioterapia.


The Haven Sundeck

© Norwegian Cruise Line

Spingendo i confini del design unico all’interno dello spazio esclusivo reinventato, tutte le aree pubbliche e le suite di The Haven sono state progettate da Piero Lissoni, uno dei designer italiani più importanti. Lissoni ha fornito un design elegante e sofisticato a The Haven Sundeck, The Haven Restaurant, The Haven Lounge & Bar e Outdoor Spa: Sauna e Cold Room.

OCEAN BOULEVARD, L’EVOLUZIONE DI THE WATERFRONT

NCL ha innovato il famoso concetto di The Waterfront e lo ha reinventato raddoppiando lo spazio e aggiungendo una varietà di esperienze e più opzioni di ristoranti grazie all’introduzione di Ocean Boulevard.

Situato sul ponte otto, Ocean Boulevard si estende su una superficie di oltre 4.000 metri quadrati, avvolgendo l’intero ponte, consentendo agli ospiti di camminare intorno all’intera nave e godere di incredibili viste sull’oceano oltre a numerose attività all’aperto a cadenza quotidiana che possono scegliere nel corso della loro vacanza in crociera.

Ocean Boulevard propone ulteriori “prime assolute” per il brand, tra cui The Concourse, un giardino di sculture all’aperto con un art wall progettato dal famoso artista David Harber e sei installazioni create da Alexander Krivosheiw con un’arte immersiva ispirata alla mitologia antica e alle forme astratte contemporanee. Le sculture, valutate oltre due milioni di dollari, offrono effetti sorprendenti che cambiano al tramonto.

Gli ospiti potranno anche rilassarsi nelle due piscine a sfioro della Infinity Beach, una su ciascun lato della nave e vicino alla superficie del mare, una novità assoluta del settore che consente ai bagnanti di ammirare la vastità del mare mentre si immergono all’aria aperta.


Infinity Beach

© Norwegian Cruise Line

I due ponti in vetro Oceanwalk, anch’essi nuovi per il brand, offriranno agli ospiti panorami fotogenici e mozzafiato che li faranno sentire come se camminassero sull’aria o sull’acqua.

Altra novità ancora è La Terrazza, una sala all’aperto ed un rifugio pittoresco per i viaggiatori che amano ammirare i panorami sul mare.

Ocean Boulevard ospiterà anche tre ulteriori punti di ristoro interni ed esterni, tra cui Onda By Scarpetta, Los Lobos e The Local Bar & Grill.

Onda by Scarpetta, che ha debuttato su Norwegian Encore nel 2019 ed è disponibile su Norwegian Spirit, metterà in mostra i sapori ricchi e audaci per i quali sono noti i moderni e pluripremiati ristoranti italiani Scarpetta. Disegnato dal celebre Studio Dado, sarà caratterizzato da un’atmosfera elegante, design moderno e ampie vedute sul mare interne ed esterne.

Los Lobos, il ristorante messicano premium del brand, torna sulla Norwegian Prima per offrire sapori tradizionali messicani con un tocco moderno; anche questo è stato progettato dallo Studio Dado.

Il rinnovato Local Bar & Grill ambientato in un’atmosfera da beach club di lusso presenterà musica dal vivo dove gli ospiti possono rilassarsi e gustare cocktail e cucina classica americana.

LA CUCINA DI TUTTO IL MONDO E’ ALL’INDULGE FOOD HALL

Come parte delle molteplici esperienze offerte su Ocean Boulevard, NCL ha introdotto la prima “piazza” all’aperto di lusso del marchio con Indulge Food Hall. Creato per elevare l’esperienza sensoriale degli ospiti sulla Norwegian Prima, Indulge Food Hall offre ai visitatori diversi menu da una varietà di diversi food spot, nonché un mix di posti a sedere interni ed esterni.


Indulge Food Hall

© Norwegian Cruise Line

La prima food hall di NCL è stata progettata con cura, offrendo varie proposte gastronomiche e mettendo in evidenza colori e sapori accattivanti con 11 postazioni tra cui i locali preferiti dai clienti NCL come Coco’s che serve dolci artigianali, Q Texas Smokehouse che propone delizioso comfort food americano, BBQ e Starbucks.

Indulge ospiterà novità assolute tra cui Seaside Rotisserie che offre una vasta gamma di pietanze allo spiedo, Nudls che serve piatti a base di spaghetti da tutto il mondo, dalla cucina italiana a quella thailandese, Tamara che prepara piatti classici indiani e molteplici opzioni di cibo vegetariano, Il Quartiere Latino che serve piatti classici della cucina latina con un tocco in più, Tapas Food Truck che offre uno street food di ispirazione spagnola, Garden Kitchen dove gli ospiti possono ordinare insalate personalizzate con più di due dozzine di ingredienti tra cui scegliere, Just Desserts con prodotti da dessert classici come torte e Just Ice Cream che serve appetitosi gusti di gelato.






Fonte: Aviareps per Norwegian Cruise Line

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Fincantieri consegna Viking Neptune
10 Novembre 2022

di Redazione Crociere


IDEE PER IL CHARTER IN CORSICA
MERCATI FINANZIARI


Superyacht
Mangusta 165 M/Y AAA in vendita da Camper & Nicholsons
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Benetti Classic 115 M/Y Accama in vendita da Idea Yachting
24 Novembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee



Megayacht
Venduto il settimo Baglietto T52
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Sanlorenzo posa la chiglia del primo 72Steel
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Posata la chiglia di Project Venus
23 Novembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Luxury
Tagliata la prima lamiera di Silver Ray
23 Novembre 2022 di Redazione Crociere


Crociere Premium



Crociere Expedition
Seabourn Venture battezzata in Antartide
22 Novembre 2022 di Redazione Crociere
World Traveller e World Navigator battezzate in Patagonia
21 Novembre 2022 di Redazione Crociere
Celebrato in Antartide il battesimo di Silver Endeavour
21 Novembre 2022 di Redazione Crociere



Explorer Yacht
Consegnato Infinity Nine, seconda unità Kando 110 di AvA Yachts
23 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Feadship EXPV: radicale ma razionale
27 Ottobre 2022 di Redazione Superyacht
LP Design UK presenta l’explorer compatto EXO 144
12 Ottobre 2022 di Redazione Superyacht


CRUISE LIFESTYLE
CRUISE & SUPERYACHT NEWS