Porti e Destinazioni
RXR Realty al lavoro per un progetto di riqualificazione della SS United States
231     

Si riaccendono le speranze per salvare la SS United States, uno dei transatlantici più straordinari della storia. L’associazione SS United States Conservancy è entrata in contatto con RXR Realty, azienda americana attiva nel comparto dello sviluppo immobiliare, per verificare le possibili soluzioni per la rivitalizzazione della SS United States.

Attualmente RXR Realty ha in portafoglio 69 proprietà immobiliari ed altri investimenti nel settore commerciale per un valore complessivo di circa 18,1 miliardi di dollari; circa 23 milioni di metri quadrati di spazi commerciali, comprese circa 2.600 unità residenziali in fase di sviluppo o già realizzate.
Nei prossimi mesi, RXR Realty valuterà la fattibilità per un progetto di riqualificazione della SS United States e i luoghi potenzialmente adatti per accogliere la storica nave, attualmente in disarmo a Filadelfia.

RXR Realty, relativamente alle attività di sua competenza, si accollerà una parte significativa dei costi per il ricollocamento della nave e tutti gli altri investimenti necessari.
Presto verrà formato un team che si occuperà di valutare le aree interne della SS United States e di formulare le proposte per la rivitalizzazione.

In una nota, RXR Realty spiega: «La SS United States è una delle navi più importanti navi dell’America ed un’icona americana di ingegneria e design. Considerata la nostra storia nella riconversione e aggiornamento di alcune delle strutture più iconiche del paese, stiamo ora lavorando con SS United States Conservancy per esplorare quali opzioni fattibili esistono per la nave. Attualmente siamo alla prima fase di questo processo, che richiederà un grande lavoro su tutti i fronti. Al termine di questa fase avremo idee più precise sulle fattibilità del progetto, specifiche del piano e in quale lungomare potrà essere realizzato».

Nel 2016 Crystal Cruises aveva mostrato interesse per la SS United States, proponendo un progetto di conversione dello storico transatlantico in una lussuosa nave da crociera. Oltre agli elevati costi dell’operazione per la ristrutturazione si sono però aggiunte complessità tecniche che hanno fatto naufragare definitivamente il progetto.

Ci auguriamo che l’interesse di RXR Realty possa avviare la SS United States verso un nuovo futuro che finalmente renda omaggio a questa storica e straordinaria nave che non merita assolutamente di cadere nell’oblio.

Fonte: Cruise Industry News
Foto:  Brian W. Schaller (CC BY-NC-SA 3.0)
[otw_is sidebar=otw-sidebar-1]

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Idee per le vacanze di Natale: Miami
21 Novembre 2022

di Redazione Crociere

Avviata la costruzione del nuovo terminal MSC di Miami
10 Marzo 2022

di Redazione Crociere


PIU' LETTI DI OGGI
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER
Seven Seas Grandeur
Spagna, Francia, Principato di Monaco, Italia, Malta
14 notti
Seadream I
Da Nizza a Venezia
14 notti
Silver Moon
20 notti
Marocco, Gibilterra, Tunisia, Malta, Italia, Spagna
Seabourn Quest
Da Venezia a Lisbona
20 notti
Star Legend
Da Lisbona a Piran
18 notti
Explora II
Da Civitavecchia a Barcellona
16 notti
Le Champlain
Malta e Italia
8 notti
Celebrity Silhouette
Francia, Italia, Montenegro, Croazia, Grecia
11 notti
Vista
Francia, Principato di Monaco, Italia, Montenegro, Croazia
10 notti