ULTIMI ARTICOLI

Crociere Classiche
Pacific Dawn e Pacific Aria entreranno nella flotta di Cruise & Maritime Voyages
222     


Pacific Dawn e Pacific Aria, le due navi di P&O Cruises Australia di cui questa settimana ne è stata annunciata l’uscita dalla flotta, sono destinate ad entrare nel brand Cruise & Maritime Voyages. Con questa operazione, nel 2021 la flotta dell’operatore britannico conterà otto navi con una capacità complessiva di 9000 passeggeri ed un incremento del 30%.

Il trasferimento di entrambe le navi avverrà a Singapore. Per Pacific Dawn la data è stata fissata per il 2 marzo 2021, mentre per Pacific Aria il termine è il 2 maggio 2021. I nomi delle nuove navi saranno ufficializzati alla fine di dicembre ed è prevista una cerimonia di battesimo nell’estate 2021, a conclusione dei dry dock in cui saranno eseguiti piccoli interventi di rinnovamento più la tinteggiatura con la livrea di CMV. Successivamente le due navi salperanno per la loro crociera di posizionamento attraverso il Canale di Suez per raggiungere il Nord Europa.

L’attuale Pacific Dawn, lunga 245 metri, con una stazza lorda di 70.285 tonnellate e 798 cabine per una capacità di circa 1400 passeggeri, sarà posizionata nel Regno Unito alla fine di maggio 2021 per offrire sostegno alla maggiore capacità richiesta dal mercato britannico, affiancando per tutto l’anno la Columbus in partenza da Tilbury.

Pacific Aria, lunga 219 metri, con una stazza lorda di 55.819 tonnellate e 630 cabine per una capacità di circa 1100 passeggeri, sarà destinata al mercato tedesco attraverso il brand TransOcean Kreuzfahrten. La nave sostituirà la Astor da 580 passeggeri permettendo in questo modo alla compagnia di rispondere molto meglio alla domanda con un raddoppio della capacità. A maggio 2021 Astor sarà ribattezzata Jules Verne e destinata al mercato francese attraverso il nuovo brand Croisières Maritimes et Voyages.

Christian Verhounig, CEO di Cruise & Maritime Voyages, ha commentato: «L’introduzione di due ulteriori navi nella flotta oceanica globale è il prossimo esaltante capitolo dei nostri obiettivi di crescita strategica. Questo ci permetterà di rispondere alla crescente domanda di mercato per il nostro brand di crociere tradizionali generata dalla nostra rete di uffici vendite internazionali in espansione e dallo sviluppo del mercato. Adesso abbiamo acquisito cinque navi da crociera in soli cinque anni e siamo assolutamente in linea con l’obiettivo di trasportare 200.000 passeggeri entro il 2021».

Chris Coates, direttore commerciale del gruppo, ha aggiunto: «Con l’evoluzione del brand CMV, la crescente popolarità della nostra offerta tradizionale, realizzata con navi classiche e crociere concentrate sulle destinazioni, ci ha incoraggiato ad accelerare i piani per aumentare la capacità nei due maggiori mercati crocieristici europei di Regno Unito e Germania, che rappresentano l’85% del nostro business. Queste due eleganti navi da crociera completano alla perfezione la nostra attuale flotta offrendo sia ai partner commerciali che ai consumatori la maggiore capacità extra richiesta. Per il 2020, ci attendiamo la vendita di quasi il 70% della capacità entro l’anno. Questo ci offre le condizioni ideali per introdurre un nuovo tonnellaggio ed opportunità inedite per l’estate 2021, concentrandoci molto su redditività superiori».

Fonte:  Cruise & Maritime Voyages

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Ultimo viaggio per la Magellan: destinazione Alang
18 Gennaio 2021

di Davide Carboni

Mystic Invest si aggiudica all’asta la Vasco da Gama
14 Ottobre 2020

di Davide Carboni


PIU' LETTI DI OGGI
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER
MSC Preziosa
Capo Nord e Oceano Artico
Costa Favolosa
Olanda, Irlanda e Inghilterra
MSC Poesia
Norvegia, Danimarca
MSC Euribia
Danimarca, Norvegia
MSC Virtuosa
Belgio, Olanda, Francia, Regno Unito


Superyacht
ISA Unica 40m: paradigma contemporaneo
28 Marzo 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
MSC Crociere svela le sette aree di MSC World America
5 Aprile 2024 di Redazione Crociere



Megayacht
Venduto il quarto Amels 80
9 Aprile 2024 di Redazione Superyacht
Amels 200 M/Y Marsa partito per il suo viaggio inaugurale
30 Marzo 2024 di Redazione Superyacht