Megayacht
Heesen svela nuovi dettagli di Project Gemini
224     
  • 5.0

  • Project Gemini è la terza unità di 55 metri della classe Steel che Heesen sta costruendo in speculazione, gemella di Project Castor, oggi Solemates, e di Pollux, venduta il mese scorso. 

    Le imponenti linee esterne di questa serie di yacht sono opera di Frank Laupman di Omega Architects, che ha collaborato a fianco degli ingegneri di Heesen per realizzare un design evolutivo, caratterizzato da sfumature di tratti decisi che ben si integrano nel tradizionale stile slanciato degli yacht Heesen. Il design è efficiente e razionale, con elementi iconici come le finestrature verticali a tutta altezza nella sezione di prua del main deck, più quelle enormi del salone principale e della skylounge. I parapetti aperti donano un tocco di classicità e garantiscono un maggior contatto con il mare, mentre il caratteristico “dente di squalo” realizzato sulla sporgenza del ponte di comando conferisce un tocco di design unico e moderno. Tutti questi elementi combinati insieme donano alla classe Steel di 55 metri un profilo distinto e ben riconoscibile anche da lontano.

    Per l’allestimento di Project Gemini, Heesen ha scelto per la prima volta lo studio italiano Luca Dini Design & Architecture, il quale ha disegnato per questo yacht uno stile di interni sofisticato che esalta la luce e la connessione tra interni ed esterni. Questi elementi caratterizzano tutto il design di Project Gemini, circa 760 tonnellate di stazza lorda e oltre 400 metri quadrati di aree di lusso per armatore e ospiti.

    Design lineare, geometrico, con linee pulite orizzontali e verticali è il leitmotiv di tutti gli interni di Project Gemini. La tonalità calda del legno Tay lucidato e pietra naturale si combinano con pareti e porte in pelle nautica e con cielini in tessuto, creando nel complesso unelegante atmosfera di zen e tranquillità. 

    Dodici ospiti trovano sistemazione in sei cabine, con l’appartamento armatoriale da 82 metri quadrati situato a prua del main deck. Qui le finestre a tutta altezza sono drappeggiate con tende in cotone e lino, in armonia con il design geometrico, aggiungendo un tocco di relax all’ambiente. Oltre la camera, una cabina armadio per lui e lei precedono il grande bagno, completo di vasca da bagno freestanding centrale esaltata da un sistema di luci al soffitto dalla stessa forma. Sul lato di dritta, un grande box doccia con getto a pioggia completa lo spazio.


    Suite armatoriale

    © Heesen Yachts

    Il lower deck accoglie due cabine doppie e due suite matrimoniali, mentre la VIP è situata al bridge deck.  

    Il salone principale è stato concepito per meravigliare gli ospiti. Due grandi pannelli al soffitto in bronzo specchiato riflettono la luce e lo spazio circostante, massimizzando il layout già generoso e traendo il massimo vantaggio dalle ampie finestre verticali. Una accogliente area lounge con grandi divani occupa lo spazio centrale, adiacente alla zona pranzo formale per 12 persone a mezza nave.  

    La sky lounge a tutto baglio, ricca di atmosfera, è senza dubbio il pezzo forte. Chic e versatile, rappresenta il luogo perfetto per godersi un drink all’elegante bar, stendersi sul comodo divano per guardare un film, oppure più semplicemente per ammirare il panorama.

    Tender e toys trovano la loro razionale sistemazione sul ponte di prua, liberando il lazzaretto di poppa che così diventa un’area completamente dedicata agli ospiti in cui è stato ricavato un lussuoso beach club con area benessere, perfetta espressione dello yachting lifestyle.


    Beach club

    © Heesen Yachts

    Il layout delle spaziose aree esterne è stato attentamente curato ed offre ad armatore e ospiti tante alternative per godersi la vita all’aria aperta. Tra queste, il grande sundeck da 110 metri quadrati, che comprende Jacuzzi circondata da grandi prendisole, bar centrale per servire facilmente tutte le aree, tavolo da pranzo ovale sul lato di sinistra e, su quello opposto, divano integrato. Una serie di lettini reclinabili si affacciano a poppa, permettendo agli ospiti di godersi il suggestivo panorama che si allontana sulla scia dello yacht. Ben attrezzata è anche la terrazza di poppa del bridge deck, con spazi lounge e pranzo, mentre quella del main deck è ideale per un aperitivo prima di cena. 

    Grazie all’ultraefficiente scafo in acciaio Fast Displacement Hull Form, i due motori MTU 8V 4000 M63 IMO Tier-III diesel da 1.000 kW consentiranno a Project Gemini una velocità massima di 15,5 nodi e una autonomia transatlantica di 4.500 miglia nautiche a 13 nodi.  

    «Project Gemini è una meravigliosa aggiunta alla nostra offerta commerciale e completa la nostra gamma di yacht in pronta consegna, ideale per quei clienti ricchi di contanti e poveri di tempo. E’ disponibile per la consegna nell’autunno 2022» ha dichiarato Mark Cavendish, direttore commerciale di Heesen. «In effetti Project Gemini rappresenta l’unica opportunità per acquistare un autentico yacht olandese di 55 metri».  

    Scafo e sovrastruttura di Project Gemini saranno assemblati a marzo 2021.

    SPECIFICHE
    Scafo:Round bilge, Fast Displacement Hull Form, doppia elica
    Architettura navale:Van Oossanen / Heesen Yachts
    Exterior design:Omega Architects
    Interior design: Luca Dini Design & Architecture
    Certificazioni:Lloyds ✠ 100A1 SSC Yacht ✠ LMC
    AMS Large Commercial Yacht Code LY3
    Materiale scafo:Acciaio
    Materiale sovrastruttura:Alluminio
    DIMENSIONI
    Lunghezza:55,00 metri
    Larghezza:9,60 metri
    Pescaggio:3,15 metri
    Stazza lorda:760 tonnellate
    SISTEMAZIONI
    Ospiti:12
    Equipaggio:14
    Cabine ospiti:Suite armatoriale
    Cabina VIP
    2 cabine matrimoniali
    2 cabine doppie
    DETTAGLI TECNICI
    Velocità massima a metà carico:15,5 nodi
    Autonomia:4.500 miglia a 13 nodi
    5.400 miglia a 12 nodi
    Capacità serbatoio carburante:100.000 litri
    Capacità serbatoio acqua:25.000 litri
    PROPULSIONE
    Motorizzazione:2 x MTU 8V 4000 M63
    Potenza massima:2 x 1.000 kW
    Trasmissione:2 x ZF 5356
    Controllo motori:MTU Blue Vision
    Eliche:2 a 5 pale a passo fisso Ø 1800 mm
    Generatori principali:2 x Kilo-Pak 175 kW
    Bow thruster:HRP 125 kW – idraulico
    Stabilizzatori:Naiad Dynamics, type 720, 2 pinne, zero speed
     







    Fonte: Heesen Yachts

    Dai un voto all'articolo
    Media: 5
    Voti: 1
    ARTICOLI CORRELATI
    Consegnato Cinderella Noel IV, Heesen di 50 metri
    23 Aprile 2024

    di Redazione Superyacht

    Venduto Project Jade, Heesen di 50 metri
    26 Febbraio 2024

    di Redazione Superyacht

    Varato Project Oslo24 e battezzato Cinderella Noel IV
    23 Dicembre 2023

    di Redazione Superyacht


    PIU' LETTI DI OGGI
    PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER

    147
    Bilgin
    45 m | 2014
    S/Y Yamakay
    CMN
    42.36 m | 1994
    SL102 A
    Sanlorenzo
    31.08 m | 2019
    One Hundred
    Baia
    31 m | 2010
    SL100
    Sanlorenzo
    30.48 m | 2007
    30M
    Princess
    30.45 m | 2018
    100 Corsaro
    Riva
    29.85 m | 2018
    SD 92
    Sanlorenzo
    27.60 m | 2016
    SD 90
    Sanlorenzo
    27.43 m | 2023


    Superyacht
    Varato M/Y Rilassata, sesto Tankoa S501
    7 Giugno 2024 di Redazione Superyacht
    Varato il Columbus Atlantique 43 M/Y Frette
    6 Giugno 2024 di Redazione Superyacht
    Il nuovo superyacht Sirena 42M inizia a prendere forma
    6 Giugno 2024 di Redazione Superyacht



    Crociere Contemporanee
    Costa Crociere inaugura la stagione estiva 2024 a Taranto
    9 Giugno 2024 di Redazione Crociere



    Megayacht
    Posata la chiglia del mega yacht Admiral 70m C.616
    30 Maggio 2024 di Redazione Superyacht


    Crociere Luxury
    Marina ritorna in servizio
    30 Maggio 2024 di Redazione Crociere
    Silversea prende in consegna Silver Ray
    14 Maggio 2024 di Redazione Crociere



    Crociere Premium
    Rinviata di due mesi la consegna di Star Princess
    19 Aprile 2024 di Redazione Crociere