Crociere Contemporanee
Carnival Celebration battezzata a Miami
19     

Si è svolta ieri, a PortMiami, la cerimonia di battesimo della nuova ammiraglia di Carnival Cruise Line, Carnival Celebration, la seconda nave della compagnia americana appartenente all’innovativa classe Excel. Madrina del battesimo è stata l’attrice americana Cassidy Gifford.

«Questa cerimonia di battesimo della nostra nuova ammiraglia Carnival Celebration è il coronamento perfetto per il nostro 50° compleanno poiché questa nave spettacolare rende omaggio al nostro passato e interpreta il divertimento e la crescita che ci attendono» ha dichiarato Christine Duffy, presidente di Carnival Cruise Line nel Celebration Central, l’atrio centrale della nave articolato su tre ponti. «Carnival Celebration si basa sul successo della nostra incredibile Mardi Gras e sulle numerose innovazioni che abbiamo introdotto con la nostra classe Excel, tra cui un ottovolante sul ponte più alto, ed offre caratteristiche uniche tutte sue che consentono una nuova esperienza di crociera davvero incredibile per divertirsi e creare ricordi».

Poi è arrivato il momento più solenne, con la madrina Cassidy Gifford che ha battezzato la nave infrangendo contro lo scafo una bottiglia di champagne, insieme al comandante Vincenzo Alcaras. Ad affiancare Cassidy Gifford c’era anche sua madre, Kathie Lee Gifford, già madrina dell’omonima Celebration battezzata nel 1987.

Insieme a una performance improvvisata di Kathie Lee, che ha cantato un famoso brano degli ormai leggendari spot pubblicitari i quali hanno contribuito a rendere popolare il marchio Carnival negli anni 80, i presenti hanno potuto assistere a una anteprima della spettacolare programmazione di intrattenimento a bordo della Carnival Celebration, tra cui una esibizione aerea. Un concerto dei Kool & The Gang ha concluso la serata: la loro hit più famosa, “Celebration”, era perfettamente in tema con l’evento.

A bordo della Carnival Celebration c’era anche la celebrity chef americana Emeril Lagasse, che ha tagliato il nastro cerimoniale per inaugurare il suo secondo ristorante in mare, Emeril’s Bistro 1397.


© Carnival Cruise Line

La nuova ammiraglia è la gemella di Mardi Gras, alimentata a LNG. Lunga 345 metri, sviluppa una stazza lorda di 185mila tonnellate e può portare 6.600 passeggeri.

All’interno di Carnival Celebration sono presenti sei aree tematiche in cui sono dislocati decine di bar e ristoranti. Tra quelli di maggiore rilievo, il Latitudes Bar, ispirato alle lounge di un tempo delle stazioni ferroviarie e degli aeroporti, completo del tradizionale tabellone meccanico con arrivi e partenze; The Golden Jubilee, con i suoi mobili, opere d’arte, decorazioni e cimeli provenienti dalle precedenti navi Carnival; Emeril’s Bistro 1397, ristorante di cucina creola con piatti di tutto il mondo, creato in collaborazione con lo chef Emeril Lagasse (il numero 1397 deriva dal numero di scafo assegnato a Carnival Celebration); Miami 820 Biscayne, con l’atmosfera, l’architettura e i sapori dell’omonima città della Florida dove Carnival salpò per la prima volta nel 1972 (820 Biscayne era l’indirizzo in cui gli uffici di Carnival ebbero la prima sede).

Sul ponte più alto della nave trovano inoltre posto le pluripremiate montagne russe completamente elettriche Bolt: The Ultimate Sea Coaster, ben apprezzate dagli ospiti della Mardi Gras sin dal loro debutto nel 2021. Questo ponte ospita anche il Loft 19, l’area esclusiva della nave a cui è possibile accedere direttamente dalle suite Excel di categoria premium. Sono ben 11 le tipologie di suite che è possibile prenotare, su un totale di 180. Complessivamente sono oltre 2.600 le sistemazioni a bordo della Carnival Celebration.

I primi ospiti partiranno da Miami oggi per una speciale crociera del Ringraziamento della durata di sei giorni, con scali a Grand Turk, Amber Cove e Nassau. Dal 27 novembre la nave alternerà due itinerari settimanali ai Caraibi orientali e occidentali verso destinazioni popolari come Repubblica Dominicana, St. Thomas, Cozumel e Costa Maya, con partenze ogni domenica da Miami.

INAUGURATO IL TERMINAL F DI PORTMIAMI

Il Terminal F di Carnival a PortMiami, recentemente ridisegnato e ampliato, ha aperto le sue porte in concomitanza dell’arrivo di Carnival Celebration. Una cerimonia di taglio del nastro ha inaugurato l’apertura della struttura. Il design pulito e a pianta aperta del nuovo terminal è stato pensato per la nuova classe di navi di Carnival e per offrire un’esperienza di imbarco più fluida.

Con l’aggiunta di Carnival Celebration, ora sono cinque le navi della flotta Carnival che hanno il proprio home port a Miami. In futuro la compagnia prevede di imbarcare da PortMiami più di 20.000 ospiti alla settimana.

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Meyer Turku consegna Carnival Celebration
2 Novembre 2022

di Redazione Crociere


IDEE PER IL CHARTER IN CORSICA
MERCATI FINANZIARI


Superyacht
Mangusta 165 M/Y AAA in vendita da Camper & Nicholsons
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Benetti Classic 115 M/Y Accama in vendita da Idea Yachting
24 Novembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee



Megayacht
Venduto il settimo Baglietto T52
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Sanlorenzo posa la chiglia del primo 72Steel
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Posata la chiglia di Project Venus
23 Novembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Luxury
Tagliata la prima lamiera di Silver Ray
23 Novembre 2022 di Redazione Crociere

CRUISE LIFESTYLE
CRUISE & SUPERYACHT NEWS