Cruise Ferry
Ad Olbia il battesimo di Moby Fantasy
54     

Battesimo ufficiale oggi al porto di Olbia per Moby Fantasy. La nuova ammiraglia e 23esima nave della compagnia entrerà in servizio sulla tratta Livorno-Olbia domenica 18 giugno imbarcando i primi clienti, seguita in autunno dalla gemella Moby Legacy che ha recentemente superato con successo le prove in mare. L’arrivo dei due traghetti, entrambi costruiti nei cantieri cinesi di Guangzhou, rafforza il piano industriale di crescita della compagnia e la loro entrata in servizio avrà importanti ricadute sul territorio sia toscano che sardo generando un impatto occupazionale di 500 nuovi posti di lavoro tra diretti e indotto.

Achille Onorato, amministratore delegato di Moby, ha commentato: «Il battesimo di Moby Fantasy rappresenta per tutti noi un nuovo inizio, non è un punto di arrivo ma un punto di partenza per guardare al futuro con entusiasmo e con la consapevolezza di aver compiuto un percorso virtuoso di ristrutturazione che ci consentirà di crescere e di consolidare il nostro mercato. Attendiamo in autunno l’arrivo della seconda nave, Moby Legacy, che sarà impiegata sulla rotta per la Sardegna offrendo a questa splendida isola l’opportunità di essere servita dalla flotta più giovane e più sostenibile in mare. La realizzazione di queste due navi risponde in primis a criteri di sostenibilità, ambientale ma anche sociale che sono certo saranno riconosciuti e apprezzati dai nostri clienti. Il settore dello shipping sta attraversando un momento di profondo cambiamento, ci sono ancora molte turbolenze dettate dalle normative europee sui carburanti e le nuove regolamentazioni alle quali dovremo prestare continua attenzione. Per questo abbiamo in programma investimenti nel refitting della flotta per 36 milioni di euro che per il 40% saranno co-finanziati grazie al PNRR e realizzati in cantieri italiani generando un ulteriore impatto positivo sul nostro territorio e che ci consentiranno di raggiungere una riduzione complessiva delle emissioni della flotta del 32% superando i requisiti richiesti dalla Fuel EU».

Al comando del genovese Massimo Pinsolo e con i suoi 119 membri di equipaggio, Moby Fantasy è una nave da record che consente il doppio della capacità di un qualsiasi traghetto oggi in servizio nel Mediterraneo. Con i suoi 237 metri di lunghezza per 33 di larghezza e una stazza lorda di 69.500 tonnellate, può trasportare fino a 3.000 persone che alloggeranno nelle 441 cabine tutte con standard da nave da crociera e, grazie agli oltre 3.800 metri lineari di garage, può trasportare fino a 1.300 auto o 300 camion; la potenza dei 4 motori di ultima generazione è di 10,8 megawatt ciascuno, per una velocità di crociera di 23,5 nodi, con punte di 25.


© Moby

Moby Fantasy esprime la rivoluzione nel concetto di traghetto così come lo conosciamo oggi: gli standard degli arredi, delle dotazioni e delle cabine sono ai livelli di quelle delle navi da crociera. Ogni singolo particolare – dalla chiglia, ai garage, agli spazi per i passeggeri – è stato studiato con attenzione dai progettisti danesi dello studio OSK Ship Tech sulla base di un concept ideato dall’armatore Vincenzo Onorato che ha partecipato allo sviluppo del traghetto sin dal disegno iniziale, per assicurare la massima qualità nelle cabine e negli spazi comuni, ma anche negli innovativi servizi di ristorazione per offrire ai viaggiatori i migliori standard possibili a bordo.

La tradizionale cerimonia di battesimo si svolgerà in serata nel porto di Olbia, alla presenza di una madrina d’eccezione Sofia Goggia, sciatrice italiana, campionessa olimpica nella discesa libera a Pyeongchang 2018 e vice campionessa olimpica a Pechino 2022, 4 volte vincitrice della Coppa del Mondo di discesa libera oltre che di 2 medaglie mondiali, simbolo della determinazione e del coraggio. A condurre la serata di gala alla presenza di ospiti e rappresentanti delle istituzioni, sarà Giorgia Palmas, showgirl e attrice sarda, accompagnata dall’attore comico Alessandro Siani; dopo i fuochi d’artificio che illumineranno tutta la costa di Olbia la festa proseguirà sulle note coinvolgenti dei Gipsy Kings e del celebre DJ tedesco Fritz Kalkbrenner.

Sofia Goggia ha dichiarato: «Sono fiera di intraprendere una nuova collaborazione con un’azienda leader del mondo dello shipping come Moby, vera eccellenza dell’industria italiana e mondiale. Con Moby ci accomunano gli stessi valori, quelli che abbiamo scelto assieme di proporre, lanciando un progetto legato al benessere nel movimento. Un progetto di cui sono felice di essere protagonista perché ci permetterà di valorizzare l’importanza dello sport nella vita quotidiana, insegnare a resistere anche nelle difficoltà, educare alla disciplina, creare un equilibrio tra salute mentale e fisica, tutte qualità che da sportiva inseguo quotidianamente. È la prima volta che ho l’onore di essere madrina di una nave, auguro di cuore buon vento all’equipaggio di Moby Fantasy e buon viaggio a tutti i suoi passeggeri».

EFFICIENZA ENERGETICA

A bordo del nuovo traghetto sono presenti le tecnologie ambientali più all’avanguardia, capaci di assicurare una riduzione del 40% delle emissioni di Co2 rispetto ai traghetti oggi impiegati su linee analoghe. La nave è inoltre già predisposta per poter essere alimentata a GNL (gas naturale liquefatto) ed è dotata della possibilità di ricevere l’alimentazione da terra assicurando emissioni zero in porto quando disponibili le strutture in banchina. La nuova ammiraglia green ha ottenuto la certificazione EEDI Phase 3 grazie a un design che riduce l’intensità carbonica del 30%. Inoltre è dotata di due scrubber per eliminare le emissioni di zolfo nell’ambiente sia in navigazione che in ormeggio.

L’entrata in servizio dell’ammiraglia, e della sua gemella in autunno, assieme al refitting delle navi esistenti, consentiranno un miglioramento complessivo delle prestazioni dell’intera flotta con una riduzione d’insieme delle emissioni di Co2 fino al 32% (come certificato dal RINA).

A partire dal 2024 sono previsti miglioramenti dell’efficienza energetica per molte navi della flotta tra cui: sistemi di cold ironing, nuovi rivestimenti con vernici performanti e “reblading” delle eliche esistenti in combinazione con l’installazione di bulbi sui timoni, con l’obiettivo di migliorare l’efficienza delle prestazioni delle 23 navi della flotta di cui 9 saranno in classe A, il massimo del rating IMO CII.

RIVOLUZIONE DELLA MOBILITA’ DI BORDO

I processi di imbarco e sbarco di mezzi e passeggeri sul Moby Fantasy sono notevolmente facilitati grazie a tre grandi portelloni posizionati a poppa che facilitano le operazioni commerciali assicurando l’accesso simultaneo ai garage superiori e inferiori. La nave inoltre è l’unica al mondo ad essere interamente tracciata con un percorso di linee tattili per non vedenti e ipovedenti assicurando l’orientamento e la riconoscibilità dei luoghi oltre che la sicurezza per le persone a mobilità ridotta.

OSPITALITA’ SENZA PRECEDENTI

Un design dalle geometrie lineari, moderne e minimal caratterizza tutta la nave. Colori tenui e ampi spazi luminosi creano uno spazio che favorisce comfort e relax.

Moby Fantasy è dotata di 7 punti ristoro tra cui due bar, un bistrot, una “bottega”, un ristorante à-la-carte grill dedicato al fondatore Achille Onorato che serve piatti di carne alla griglia cucinati a vista e un’ampia carta dei vini, oltre a un’area dedicata ai bambini.

Lungo entrambi i lati della nave corrono due promenade arredate con poltrone e divani; a poppa trova spazio la sala poltrone con 403 posti a sedere “big size”, reclinabili e accessoriate con prese USB.

Le 441 cabine distribuite su quattro diversi ponti (7-10) sono di varie tipologie tra cui 18 suite V-Class con room service e colazione gourmet servita al ristorante, 11 cabine per passeggeri a ridotta mobilità con ascensore dedicato. 46 cabine sono state ideate appositamente per coloro che viaggiano con i loro animali domestici: pavimenti in linoleum per favorire l’igienizzazione, sistema di areazione potenziato e kit dedicato agli amici a quattro zampe.

“GUSTI GIUSTI”, UN NUOVO CONCEPT DI RISTORAZIONE A BORDO

Tra le novità e le eccellenze che connotano la nave ammiraglia Moby Fantasy vi è anche la straordinaria offerta ristorativa e gastronomica a bordo, affidata al Gruppo Ligabue.

La storica azienda veneziana, pioniere e leader mondiale nel catering e nel travel retail marittimo ha sviluppato per l’occasione un innovativo e ambizioso progetto pilota, con la creazione di un brand congiunto tra Moby e Ligabue: “Gusti Giusti”.  Un marchio che vuole identificare un’offerta qualitativa nel segno del made in Italy, che mette al centro gusto, varietà e freschezza, garantendo velocità ed efficienza nel servizio: un format innovativo e per tutti.

Una rivoluzione nel mondo dei traghetti, con la creazione di una food court che – grazie a chef e personale formati dal Center of Excellence di Ligabue – consentirà esperienze culinarie in linea con le nuove tendenze, con molteplici varietà in base a gusti, esigenze alimentari e per i diversi momenti della giornata.  Al centro del progetto vi sono le selezionate eccellenze gastronomiche italiane proposte in chiave “fast casual”. Dallo street food alle preparazioni espresse con cucina a vista – che valorizzano la freschezza degli ingredienti e la professionalità degli chef -, dalle carni pregiate da gustare al ristorante alla proposta plant-based al bistrò, per chi predilige sostenibilità e dimensione green. Complessivamente: 7 punti ristoro, 15 aree con offerte diversificate per un totale di oltre 50 metri lineari di esposizione – pinseria, salumeria, pastificio con prodotti freschi preparati a bordo, fino alla cocktaileria e all’angolo goloserie per i più piccoli – in funzione senza sosta per tutta la durata del viaggio, possibilità di take away e acquisto di prodotti d’eccellenza e, non ultimo, innovative tecnologie salta code.

BENESSERE NEL MOVIMENTO: SOFIA GOGGIA AMBASSADOR DI MOBY

La campionessa azzurra oltre ad essere la madrina del battesimo di Moby Fantasy sarà anche ambasciatrice di Moby facendosi interprete di un più ampio progetto della compagnia per diffondere tra i propri ospiti il concetto di “benessere nel movimento” dove lo sport e il viaggio saranno al centro del messaggio per sostenere la salute fisica e mentale come priorità per tutti. La nave, infatti, è stata ideata per assicurare i più alti standard di benessere, ambientale, fisico e mentale assicurando un viaggio in assoluto relax.

La scelta di una madrina come Sofia Goggia vuole rappresentare un esempio da seguire per tutti: quando determinazione, coraggio, disciplina e allenamento possono essere le chiavi del successo nel business e nella vita, le stesse con cui Sofia affronta le gare di velocità.

SPECIFICHE PRINCIPALI MOBY LEGACY

Stazza lorda:69.500 tonnellate
Lunghezza:237 metri
Larghezza:33 metri
Capacità passeggeri:3.000
Cabine:441 di cui 18 suite
Poltrone:403 “big size”
Garage:3.800 metri lineari
Capacità di stiva:1.300 posti auto / 300 camion
Punti di ristorazione:7
Motori:Quattro principali e quattro ausiliari in grado di funzionare con gas naturale liquefatto (GNL)
Scrubber:2
Velocità di crociera:23,5 nodi
Velocità massima:25 nodi

Fonte: Community Strategic Communication Advisers per Moby

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Il Gruppo MSC acquisisce il 49% di Moby
6 Settembre 2023

di Redazione Crociere

di Redazione Crociere

di Redazione Crociere

di Redazione Crociere


PIU' LETTI DI OGGI


Superyacht
ISA Unica 40m: paradigma contemporaneo
28 Marzo 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
MSC Crociere svela le sette aree di MSC World America
5 Aprile 2024 di Redazione Crociere



Megayacht
Venduto il quarto Amels 80
9 Aprile 2024 di Redazione Superyacht
Amels 200 M/Y Marsa partito per il suo viaggio inaugurale
30 Marzo 2024 di Redazione Superyacht