Superyacht
Volumi da megayacht e linee graffianti: nasce il rivoluzionario Grande 27 metri firmato Azimut Yachts
1032     
  • 5.0
  • Le collezioni Azimut Yachts si arricchiscono di un nuovo gioiello: l’Azimut Grande 27 Metri. Disegnato dall’abile mano di Stefano Righini, questo superyacht wide body dal concept unico armonizza perfettamente linee filanti con volumi senza confronto nel proprio segmento. La prua verticale e le ampie finestrature a tutta altezza, che salgono dallo scafo alla sovrastruttura, conferiscono all’imbarcazione un carattere sportivo e graffiante e ne costituiscono il segno grafico distintivo.

    L’Azimut Grande 27 Metri presenta il concept unico in questa categoria di un wide body che ospita sul main deck la cabina armatoriale e offre la possibilità di avere cinque cabine, caso pressoché unico su imbarcazioni di queste dimensioni.

    L’impiego esteso della fibra di carbonio, di cui il cantiere Azimut è stato precursore in tutte le sue collezioni, consente infatti di aumentare gli spazi senza incrementare il peso dell’imbarcazione e garantisce migliori prestazioni e un comfort di bordo senza precedenti. In pura fibra di carbonio sono realizzati hard top, roll-bar, flydeck, sovrastruttura e lo specchio di poppa mentre la coperta è in ibrido vetro carbonio.

    Grazie ai suoi ampi volumi, l’Azimut 27 garantisce all’armatore e ai suoi ospiti spazi conviviali e privati molto generosi. La cabina armatoriale full beam presenta ampie finestre che inondano gli spazi di luce; un bagno full beam e una dressing room completano l’ambiente. Anche gli spazi dedicati all’equipaggio sono molto generosi, con una crew mess, due cabine e due bagni.

    A prua si apre una spettacolare zona lounge: una grande terrazza sul mare e una vicina area prendisole. Sul ponte fly si trovano la timoneria, una zona dinette e un’area bar, mentre la zona poppiera può essere arredata come living all’aperto oppure con prendisole e vasca idromassaggio.

    Da sempre capace di individuare talenti creativi straordinari e pioniere di soluzioni controcorrente, Azimut continua a rivoluzionare il design nautico affidando gli arredi interni ed esterni alla firma dell’Architetto Achille Salvagni, citato nell’AD Collector come uno dei 100 migliori designer ed incluso nella A-List di Elle Decor USA. Affermatosi professionalmente a Londra e New York, Salvagni porta nella nautica un nuovo linguaggio stilistico mutuato dal mondo residenziale metropolitano: geometrie sinuose valorizzano contrasti cromatici e materici, e una sapiente contaminazione di essenze dona una contemporaneità unica agli spazi del Grande 27 Metri. Lo stile Salvagni propone linee fluide e armoniose, che alcuni critici hanno paragonato all’arte del Rinascimento italiano, in un’interpretazione assolutamente contemporanea: “the new Italian Renaissance”.

    Gli arredi suggeriti da Salvagni per il Grande 27 Metri sono pezzi unici, disegnati e realizzati su misura da esperti artigiani. In alternativa, l’armatore può optare per una selezione – realizzata personalmente dall’Architetto – di pezzi di design che esprimono l’eccellenza del made in Italy.

    Anche gli ambienti esterni portano la firma di Salvagni, all’insegna di un’armoniosa continuità di stile, colori e materiali che caratterizza l’intera imbarcazione.

    I toni esprimono atmosfere di calma, di tranquillità, nulla di chiassoso: colori pastello chiari che vengono richiamati sia nella carta da parati e nei testaletto che nei rivestimenti utilizzati per divani e poltrone, selezionati dalla prestigiosa azienda tessile Dedar esclusivamente per Azimut.


    L’elegante salone del Grande 27 metri firmato da Salvagni.

    © Azimut Yachts

    Dal lato tecnico, l’Azimut Grande 27 Metri presenta una carena a spigolo planante (Hard Chine) di tipo “Deep V”, testata in vasca al Brodarsky Institute di Zagabria; lo scafo è progettato secondo i più alti standard costruttivi di mercato – analisi CFD con software proprietario, analisi FEM, analisi modale di derivazione aereonautica – ed è motorizzato con due MAN V12 da 1.900 HP ciascuno, per una velocità massima stimata di 27 nodi e una di crociera di 24 nodi. L’autonomia a 12 kn supererà le 800 nm.

    La barca è omologata CE Category A e NMMA ed è dotata dell’HTS High Technical Standard Declaration emessa da Azimut per attestare gli alti standard di progettazione che la posizionano al top della sua categoria.

    L’imbarcazione presenta soluzioni tecniche di ultima generazione individuate dall’Innovation Lab di Azimut nell’ambito del programma ECS – Enhanced Cruising Solutions, per offrire la migliore gestione dell’imbarcazione: dall’Electronic Power Steering il sistema di timoneria elettronica, con funzioni di controllo della sensibilità personalizzabili dal comandante, all’Active Trim Control, che consente di garantire l’assetto migliore in ogni momento della navigazione, riducendo l’attrito e ottimizzando i consumi. Il sistema di controllo e monitoraggio integrato è della Naviop, installazione particolarmente affidabile e con velocità di processore superiori.

    SPECIFICHE TECNICHE
    Lunghezza f.t.:26,78 metri
    Lunghezza scafo:23,95 metri
    Larghezza massima:6,59 metri
    Immersione a pieno carico:1,93 metri
    Dislocamento a pieno carico:92,96 tonnellate
    Motorizzazione:2 x 1.900 mHP (1.397 kW) MAN V12
    Trasmissione:Linea d’asse
    Velocità massima (carico di prova):27 nodi
    Velocità di crociera (carico di prova):24 nodi
    Autonomia a 12 nodi:oltre 800 miglia
    Serbatoi carburante:9.500 litri
    Serbatoi acqua dolce:2.000 litri
    Serbatoi acque grigie:850 litri
    Cabine ospiti:4 per 8 persone / 5 per 10 persone
    Cabine equipaggio:2 per 4 persone
    Servizi:5/6 + 2 equipaggio
    Materiale di costruzione:vetroresina e fibra di carbonio
    Costruttore:Azimut Yachts
    Design esterni & concept:Stefano Righini
    Design interni:Achille Salvagni
    Design carena:Pierluigi Ausonio Naval Architecture
    Certificazioni:CE Category A / NMMA







    Fonte: Sculati & Partners per Azimut Yachts
    Foto: Sculati & Partners per Azimut Yachts

    [otw_is sidebar=otw-sidebar-1]

    Dai un voto all'articolo
    Media: 5
    Voti: 1
    ARTICOLI CORRELATI
    Azimut al Palm Beach International Boat Show 2024
    15 Marzo 2024

    di Redazione Superyacht

    Azimut svela i nuovi modelli Grande 30M e Seadeck 9
    7 Novembre 2023

    di Redazione Superyacht


    PIU' LETTI DI OGGI
    PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER

    147
    Bilgin
    45 m | 2014
    S/Y Yamakay
    CMN
    42.36 m | 1994
    SL102 A
    Sanlorenzo
    31.08 m | 2019
    One Hundred
    Baia
    31 m | 2010
    SL100
    Sanlorenzo
    30.48 m | 2007
    30M
    Princess
    30.45 m | 2018
    100 Corsaro
    Riva
    29.85 m | 2018
    SD 92
    Sanlorenzo
    27.60 m | 2016
    SD 90
    Sanlorenzo
    27.43 m | 2023


    Superyacht
    Columbus Atlantique 37: tutto in lega leggera sotto le 300 GT
    15 Luglio 2024 di Redazione Superyacht
    Venduta la terza unità ISA Granturismo 45 metri  
    15 Luglio 2024 di Redazione Superyacht
    Assemblati scafo e sovrastruttura di Project Sophia
    10 Luglio 2024 di Redazione Superyacht



    Crociere Contemporanee



    Megayacht
    Iniziata la fase di allestimento dell’ottavo Amels 60
    15 Luglio 2024 di Redazione Superyacht
    Venduto da Denison Yachting un Dynamiq GTT 170
    11 Luglio 2024 di Redazione Superyacht


    Crociere Luxury
    Cerimonia di impostazione per Four Seasons I
    9 Luglio 2024 di Redazione Crociere
    Varata ad Ancona da Fincantieri “Viking Vesta”
    5 Luglio 2024 di Redazione Crociere



    Crociere Premium