Cantieri
STX France, cercasi nuovo proprietario
206     

Il progetto di acquisizione di STX France da parte di Fincantieri torna ad essere nuovamente di grande attualità. Dai vertici dell’azienda italiana non trapela niente ma non viene smentito l’interesse per i cantieri francesi. Una fonte che conosce da vicino la vicenda sostiene che, se sarà raggiunto un accordo con il governo francese, la cessione sarà ufficializzata entro questo mese.

A voler mettere le mani sui grandi cantieri francesi ci sono essenzialmente due competitor europei. Il colosso italiano Fincantieri, da sempre interessato allo stabilimento di Saint-Nazaire, e ora anche gli olandesi di Damen Shipyards Group, una realtà da due miliardi di euro di fatturato con 32 cantieri sparsi nel mondo.
Fincantieri sembra trovarsi in posizione svantaggiata. I francesi mostrano riluttanza all’ipotesi di un ulteriore consolidamento in Europa, che di fatto porterebbe ad un duopolio nella costruzione di navi da crociera, con i tedeschi di Meyer-Werft da un lato e dall’altro gli italiani con Fincantieri. Damen potrebbe quindi essere favorita.

«Una negoziazione con un consorzio di imprese è già in corso mentre ci sarebbe poi anche un altro candidato che rappresenterebbe una buona notizia per la società in vendita». La dichiarazione proviene da una fonte del Ministero delle Finanze transalpino. L’azienda viene considerata di importanza strategica per la Francia ed è partecipata dallo stato per il 33%. Anche se la quota di maggioranza appartiene ai sud-coreani di STX, alla disperata ricerca di liquidità, il governo francese vanta della golden share e potrà decidere chi sarà il futuro proprietario.

Attiva nella costruzione di navi passeggeri e militari, STX France possiede un enorme portafoglio ordini che assicura al cantiere l’attività per almeno altri sette anni. Importantissime commesse vedono i nomi dei grandi player dell’industria crocieristica: Royal Caribbean, MSC Crociere, Celebrity Cruises.
Si tratta dell’unico ramo di attività del cantiere sud-coreano STX che produce utili. Da maggio il gruppo opera in amministrazione controllata, alle prese con la ristrutturazione di un pesantissimo debito. La vendita degli asset francesi fa parte del progetto di risanamento, che prevede anche il taglio del 35% dei 2090 dipendenti in Corea del Sud entro la fine di settembre. Se il piano non sarà accettato dai creditori, per STX si aprirà la procedura di liquidazione.


AGGIORNAMENTO – 27/12/2016

Reuters riporta che per le attività francesi di STX è stata presentata una sola offerta al tribunale coreano incaricato di gestire la pratica e sarebbe quella di Fincantieri.
E’ quanto riferisce una fonte vicina alla situazione, dopo che un portavoce del tribunale ha spiegato che era stata presentata un’unica offerta, senza però svelare di quale gruppo si trattasse.
Inizialmente erano quattro i potenziali interessati ad acquisire una parte o tutte le attività di STX Offshore & Shipbuilding, il gruppo coreano proprietario del 66,66% dei cantieri di Saint-Nazaire. Tra questi c’erano Fincantieri e un consorzio guidato dall’olandese Damen.
No comment da parte di Fincantieri.


AGGIORNAMENTO – 03/01/2017

Fincantieri ha ricevuto una lettera da Samil PricewaterhouseCoopers, advisor di STX Europe, con la quale le è stato notificato di essere stata selezionata quale preferred bidder nel processo di vendita del 66,66% di STX France SA.

Fonti: Fincantieri, Mer et Marine, Cruise Industry News, Reuters, The Meditelegraph
Foto: Djoach [CC BY-SA 4.0]

[otw_is sidebar=otw-sidebar-6]

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Cerimonia di impostazione per Four Seasons I
9 Luglio 2024

di Redazione Crociere

Varata ad Ancona da Fincantieri “Viking Vesta”
5 Luglio 2024

di Redazione Crociere


PIU' LETTI DI OGGI


Superyacht
Columbus Atlantique 37: tutto in lega leggera sotto le 300 GT
15 Luglio 2024 di Redazione Superyacht
Venduta la terza unità ISA Granturismo 45 metri  
15 Luglio 2024 di Redazione Superyacht
Assemblati scafo e sovrastruttura di Project Sophia
10 Luglio 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee



Megayacht
Iniziata la fase di allestimento dell’ottavo Amels 60
15 Luglio 2024 di Redazione Superyacht
Venduto da Denison Yachting un Dynamiq GTT 170
11 Luglio 2024 di Redazione Superyacht