Eventi
Sanlorenzo alla prima edizione di Paris+ par Art Basel con “The Lady Vanishes” di Anna Franceschini
35     

Sanlorenzo partecipa a Paris+ par Art Basel, la nuova fiera d’arte moderna e contemporanea di Parigi, in programma dal 20 al 23 ottobre 2022 presso la sede temporanea del Grand Palais, il Grand Palais Éphémère, situato nel cuore storico di Parigi sul Champ-de-Mars. 

Nella cornice della Partner Area di Paris+ par Art Basel, Sanlorenzo presenta un nuovo progetto site-specific di Anna Franceschini dal titolo “The Lady Vanishes” prodotto da Sanlorenzo Arts, la propria piattaforma dedicata all’arte, in collaborazione con la galleria Campoli Presti.   

Per Sanlorenzo, Anna Franceschini ha concepito un lavoro inedito che vuole provare ad espandere il concetto di “animazione” in termini scultorei, partendo da un punto di partenza cinematografico. Il legame tra Sanlorenzo e l’artista evidenzia il reciproco impegno per un design unico e innovativo, con l’utilizzo di materiali di recupero finalizzato alla sostenibilità

Le tre sculture sono macchine sceniche ma anche autentiche macchine del desiderio, che regalano immagini sospese tra arte, moda, cinema e tempo. L’opera d’arte implica una relazione complessa con la rappresentazione del corpo femminile, l’esibizione della femminilità nelle immagini in movimento e nelle rappresentazioni teatrali e porta ad interrogarsi sulle strategie di induzione del desiderio messe in atto dal consumismo, sul rapporto tra sguardo, immagine e costruzione dell’identità, e il significato dello sguardo maschile o femminile. 

“The Lady Vanishes” consiste in un insieme di sculture cinetiche: espositori per gioielli a forma di mano dotati di un piccolo motore e montati su superfici a specchio, che riprendono il design di una vetrina. Le mani continuano a muoversi in un ciclo continuo con accenti gestuali diversi: accarezzare, graffiare, allungare la mano, fare cenno o semplicemente ripassare posizioni che sembrano appena acquisite dalla macchina. Gli specchi forniscono un sostituto effimero e temporaneo dell’assenza del corpo quando la superficie riflettente viene intercettata da una figura umana e una volta che lo spettatore se ne è andato, la “signora” scompare di nuovo. 

Il lavoro di Anna Franceschini rientra nell’ambito di Sanlorenzo Arts, una vera e propria piattaforma dedicata all’arte, contenitore attivo e interattivo creato da Sanlorenzo per raggruppare progetti che trattano i temi più attuali dei nostri giorni, affrontati in modo innovativo e originale, grazie alla sensibilità di artisti, designer e pensatori.  

Anna Franceschini è nata a Pavia, in Italia, nel 1979. Attualmente vive e lavora a Milano, in Italia. Ha un dottorato di ricerca in Visual and Media Studies e insegna all’Università IULM di Milano. Anna Franceschini con la sua ricerca indaga oggetti, manufatti, merci e le loro modalità espositive per ridiscuterne il ruolo e la configurazione nell’orizzonte dell’estetica del capitale. Alla base della sua indagine sulla realtà c’è il cinema inteso come movimento. Sculture cinetiche, performance e macchine celibi sono per Franceschini un cinema fatto “con altri mezzi” e l’animazione, sia accidentale che indotta meccanicamente, costituisce un mezzo per suscitare stupore, turbamento o semplicemente un momento di empatia con le “cose”. 

Fonte: R + W per Sanlorenzo

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Varato il primo Sanlorenzo 57Steel
7 Novembre 2022

di Redazione Superyacht


IDEE PER IL CHARTER IN GRECIA
MERCATI FINANZIARI


Superyacht
Benetti Classic 115 M/Y Accama in vendita da Idea Yachting
24 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Venduto il settimo Baglietto DOM133
23 Novembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee



Megayacht
Posata la chiglia di Project Venus
23 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Varato il primo Sanlorenzo 57Steel
7 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Proseguono i lavori per la costruzione del 53 metri Sea Club
7 Ottobre 2022 di Redazione Superyacht


CRUISE LIFESTYLE
CRUISE & SUPERYACHT NEWS