Crociere Expedition
Helsinki Shipyard mette all’asta la SH Diana, terza nave originariamente destinata a Swan Hellenic
88     

Dopo aver messo all’asta questa estate la SH Vega, Helsinki Shipyard si trova nuovamente costretta a ripetere l’operazione per la SH Diana, nave da 12.100 tonnellate di stazza lorda per crociere di spedizione ancora in costruzione e terza unità originariamente destinata al marchio Swan Hellenic.

La necessità di mettere all’asta la nave è una conseguenza delle sanzioni che gravano sulle aziende russe. L’inadempienza della società di leasing GTLK, che ha finanziato Swan Hellenic, ed il congelamento degli asset russi sul territorio europeo, non consentono più le condizioni essenziali per la consegna della nave. Da qui l’avvio dell’iter legale di Helsinki Shipyard per vendere la nave mediante gara.

Swan Hellenic si era attivata per risolvere il problema delle sanzioni che gravavano sulle navi di proprietà di GTLK attraverso l’opzione di acquisto delle navi. Tuttavia sono sorte alcune criticità probabilmente riconducibili all’impossibilità di poter inviare denaro ad una azienda sanzionata.

La nave, ordinata da Swan Hellenic nell’ottobre 2020, è una versione leggermente maggiorata delle prime due già realizzate e la consegna è prevista per l’inizio del 2023. Swan Hellenic attualmente pubblicizza sul suo sito la nave ed i relativi itinerari, con la prima crociera prevista per il 26 marzo in partenza dal Pireo.

L’unità è sviluppata sullo stesso design già adottato per SH Minerva e SH Vega, ma sarà 12 metri più lunga. Misurerà 125 metri di lunghezza, avrà una stazza lorda di 12.100 tonnellate e potrà accogliere a bordo 192 ospiti. Avrà uno scafo rinforzato con classificazione Ice Class PC6, rispetto alla PC5 delle prime due navi. Il sistema di propulsione sarà ibrido diesel-elettrico da 4,6 MW con riduzione catalitica selettiva, avrà un banco di batterie da 3 MW e stabilizzatori extra-large per un comfort di navigazione superiore.

Il vincitore della gara sarà reso noto il 12 dicembre.

SPECIFICHE TECNICHE
Lunghezza f.t.:125 metri
Larghezza:23 metri
Stazza lorda:12.100 tonnellate
Pescaggio:5,70 metri
Ponti:9
Equipaggio:141
Passeggeri:192
Cabine passeggeri:96
Motori:4 x Hybrid Diesel Electric
Potenza:4,6 MW
Velocità massima:15 nodi
Velocità di crociera:14 nodi
Zodiac:15
Tender:2
Lance di salvataggio:2 completamente chiuse
Classificazione:✠ 100A1, Passenger Ship, ShipRight ACS(B), *IWS, ECO (BWT, OW, P), Ice Class PC6
✠ LMC, UMS, CCS, PSMR*, PCAC 2.2 ShipRight (IHM, SCM)

Nella foto di copertina: Blocchi per la costruzione della SH Diana. Photo credit: Helsinki Shipyard

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
SH Diana battezzata ad Amsterdam
4 Maggio 2023

di Redazione Crociere

Swan Hellenic prende in consegna SH Diana
5 Aprile 2023

di Redazione Crociere


PIU' LETTI DI OGGI
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER

147
Bilgin
45 m | 2014
S/Y Yamakay
CMN
42.36 m | 1994
Akhir 35S
Cantieri di Pisa
34.72 m | 1990
SL102 A
Sanlorenzo
31.08 m | 2019
One Hundred
Baia
31 m | 2010
SL100
Sanlorenzo
30.48 m | 2007
100 Corsaro
Riva
29.85 m | 2018
SD 92
Sanlorenzo
27.60 m | 2016
SD 90
Sanlorenzo
27.43 m | 2023


Superyacht
Varato a Genova il nuovo Tankoa T450 M/Y Go
6 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht
Varata la prima Custom Line Navetta 38
1 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Royal Caribbean ordina la settima Oasis
16 Febbraio 2024 di Redazione Crociere