Porti e Destinazioni
Carnival UK esclude Fredrikstad dagli itinerari per timori sulla sicurezza
79     

Carnival UK sta ripianificando gli itinerari del prossimo anno nel Nord Europa, a seguito della cancellazione dei cinque scali previsti per il 2018 a Fredrikstad.

La motivazione trova fondamento nei timori per la sicurezza nella città. In un articolo comparso ad aprile 2015 sul New York Times risulta che la città di  Fredrikstad sarebbe una base di foreign fighters dell’ISIS, secondo quanto riferito da Caroline Pettersen, direttore vendite crociere e conferenze al Fredrikstad Cruise Port.
Pettersen starebbe comunque collaborando con Carnival UK con l’obiettivo di far ripristinare gli scali programmati, spiegando che il rischio terrorismo non coinvolge nessuna città o area della Norvegia.

In una nota, Norwegian Police Security Service (PST) e la polizia locale sostengono che Fredrikstad è una città sicura al pari di qualsiasi altra della Norvegia.
Il dipartimento di polizia di Fredrikstad sostiene che la maggior parte dei soggetti che si ritengono essere entrati nell’ISIS sono deceduti in Siria, mentre chi ha fatto ritorno è stato indagato e arrestato. Polizia e comunità hanno avviato una collaborazione che si prefigge come obiettivo quello di evitare il fenomeno di radicalizzazione dei giovani, e i risultati raggiunti sono positivi.
La città di Fredrikstad, sottolinea il dipartimento, non ha mai subito atti terroristici.

A Fredrikstad aveva fatto scalo la Adonia ad agosto 2015 e Carnival UK aveva programmato di portarvi una nave più grande nel 2018. Il porto è in grado di accogliere navi fino a 290 metri di lunghezza con un pescaggio massimo di 9,5 metri (12 metri a partire dal 2018).

Da un portavoce di Carnival UK, si apprende che la compagnia sta considerando la reintroduzione di Fredrikstad e di molti altri porti della Norvegia per gli itinerari estivi del 2019.

La scelta di escludere Fredrikstad per motivi di sicurezza emersi basandosi su un articolo non recente del New York Times ci conduce a pensare che le cause devono essere altre. Nella città non si sono mai verificati atti di terrorismo o altri disordini tali da costituire un elemento di pericolo per il turismo crocieristico.
Nel mese di agosto a Fredrikstad farà scalo la Thomson Celebration e, al momento, l’itinerario è confermato.

Fredrikstad è una località poco frequentata dalle navi da crociera. Dista circa un’ora e mezzo da Oslo e la sua posizione privilegiata permette ai crocieristi di visitare sia la Norvegia che la Svezia. La città vecchia è racchiusa dalla fortezza meglio conservata di tutta la Scandinavia, un quartiere vivace pieno di negozi, ristoranti ed eleganti bar. Il centro è raggiungibile attraverso un continuo servizio gratuito di battelli.

Fonti: Cruise Europe, Cruise Industry News

[otw_is sidebar=otw-sidebar-2]

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Carnival blocca gli investimenti in nuove navi
2 Gennaio 2023

di Redazione Crociere


PIU' LETTI DI OGGI
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER
Seven Seas Grandeur
Spagna, Francia, Principato di Monaco, Italia, Malta
14 notti
Seadream I
Da Nizza a Venezia
14 notti
Silver Moon
20 notti
Marocco, Gibilterra, Tunisia, Malta, Italia, Spagna
Seabourn Quest
Da Venezia a Lisbona
20 notti
Star Legend
Da Lisbona a Piran
18 notti
Explora II
Da Civitavecchia a Barcellona
16 notti
Le Champlain
Malta e Italia
8 notti
Celebrity Silhouette
Francia, Italia, Montenegro, Croazia, Grecia
11 notti
Vista
Francia, Principato di Monaco, Italia, Montenegro, Croazia
10 notti