Explorer Yacht
XV67, il nuovo explorer di Heesen Yachts
55     

A quattro anni dalla presentazione di Xventure, il primo explorer di Heesen, progettato in collaborazione con Winch Design, il cantiere olandese rivisita il concept originario per aggiornarlo con soluzioni e layout più moderni, dando vita al progetto XV67.

Il nuovo concept rimane fedele all’intento progettuale originale: consentire crociere alle latitudini estreme in totale sicurezza con il comfort e lo stile del superyacht. Del progetto originale, XV67 eredita il robusto scafo in acciaio, che è stato allungato di 10 metri.

Sebbene progettato per navigare alle isole Galapagos o l’Oceano Artico, le linee esterne pulite e all’avanguardia risultano eleganti e perfettamente adeguate anche nei contesti lussuosi del calibro di Saint Tropez o Portofino. Proprio per questo motivo in casa Heesen lo hanno definito crossover.

E’ un prodotto che si rivolge ad armatori in cerca di viaggi esperienziali in cui il lusso si coniuga con l’avventura. L’ingegneria di base del nuovo concept è già pronta e lo yacht personalizzabile in base alle esigenze, stile di vita e tipo di avventura desiderata. Le ultime innovazioni prestazionali sono state integrate e proposte con il design di un un vero e proprio superyacht, non di una nave commerciale.

Rispetto a Xventure i volumi interni risultano notevolmente ampliati, non solo per effetto delle maggiori dimensioni dell’unità ma anche per la scelta di trasferire i tender sul ponte di poppa aperto, soluzione che ha permesso di recuperare lo spazio prima occupato dal garage, consentendo così la realizzazione di cabine più grandi. Superficie ampliata anche per la suite armatoriale, ora articolata su tre livelli e comprensiva di un ponte privato. Le altre aree interne di XV67 includono sky lounge con grandi finestre; centro fitness al bridge deck; area benessere con SPA e palestra; lazzaretto per il deposito delle attrezzature da immersione e water toys.

All’esterno troviamo un ampio sundeck con piscina, 2 bar di cui uno teppanyaki e caminetto. L’helipad, certificato per un Airbus 145, non comune per yacht di queste dimensioni, può essere utilizzato anche come cinema all’aperto.

Come ogni nuovo yacht Heesen, anche su questo progetto è disponibile in opzione la propulsione ibrida.






Fonte: Heesen Yachts

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Posata la chiglia di Project Venus
23 Novembre 2022

di Redazione Superyacht

Heesen Yachts al FLIBS 2022 con Ocean Z (ex Project Aura)
29 Ottobre 2022

di Redazione Superyacht

Venduto il Project Serena
3 Ottobre 2022

di Redazione Superyacht

Assemblato scafo e sovrastruttura di Project Oslo24
26 Settembre 2022

di Redazione Superyacht


SUPERYACHT IN VENDITA

Akhir 35S
Cantieri di Pisa
34.72 m | 1990
MCY 115
Monte Carlo Yachts
32 m | 2016
SL104
Sanlorenzo
31.70 m | 2010
SL100
Sanlorenzo
30.48 m | 2007
100 Corsaro
Riva
29.85 m | 2018
MERCATI FINANZIARI


Superyacht
Mangusta 165 M/Y AAA in vendita da Camper & Nicholsons
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Benetti Classic 115 M/Y Accama in vendita da Idea Yachting
24 Novembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee



Megayacht
Venduto il settimo Baglietto T52
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Sanlorenzo posa la chiglia del primo 72Steel
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Posata la chiglia di Project Venus
23 Novembre 2022 di Redazione Superyacht


CRUISE LIFESTYLE
CRUISE & SUPERYACHT NEWS