Superyacht
L’innovativa plancia I-Bridge di Team Italia con sensori 3D a bordo del primo 50 metri Riva MY Race
370     

Team Italia ha installato, a bordo del primo Riva 50 metri, M/Y Race, un’innovativa soluzione di plancia I-Bridge®, dotata di multicontrol e display stretch implementati con nuove specifiche funzionalità.

L’operatività dello yacht è supportata dalla presenza di due alette, anch’esse integrate, e  dall’esclusivo sistema Team Italia EMAS (Electronic Mooring Assistant System), che grazie all’elaborazione dei dati ricevuti dai sensori 3D semplifica il controllo della nave durante le manovre.

Altra importante implementazione della soluzione I-Bridge Team Italia applicata sul M/Y Race è  data dalla messa a punto  di un sistema di diagnostica da  remoto  e di maintenance  di tutti gli impianti installati. Il sistema, tramite apposite procedure di autenticazione e autorizzazioni, permette ai tecnici Team Italia, quando richiesto, di gestire e assicurare il corretto e regolare funzionamento dell’I-Bridge® dalle proprie sedi.

RIVA 50 METRI M/Y RACE

Lungo 50 metri per un baglio massimo di 9 metri, Race nasce per offrire un’esperienza di navigazione a livelli eccelsi, fatta di comfort, eleganza, attenzione ai dettagli e arte nautica. Il capolavoro della Riva Superyachts Division è un’opera navale all’avanguardia, che unisce le più avanzate soluzioni tecnologiche a uno stile inconfondibile, per soddisfare il gusto raffinato e le aspettative esigenti del suo armatore italiano.

Maestoso ed elegante, Riva 50 metri è frutto della collaborazione tra Officina Italiana Design, lo studio di progettazione fondato da Mauro Micheli e Sergio Beretta che disegna in esclusiva l’intera gamma Riva, e il team ingegneristico dedicato alla progettazione dei nuovi superyacht Riva con il Comitato Strategico di Prodotto Ferretti Group.

Riva 50 metri rispetta ed esalta le caratteristiche inconfondibili del marchio, dalla meticolosa attenzione ai dettagli alla bellezza senza pari, proponendo anche elevati standard di comfort e sicurezza. Tutte le scelte di design, infatti, fondono perfettamente funzionalità ed estetica, privilegiando la vivibilità degli ambienti esterni a bordo e garantendo un’eccellente esperienza di navigazione.

SPECIFICHE TECNICHE
Lunghezza f.t.:49 metri
Larghezza massima:9 metri
Pescaggio:2,65 metri
Dislocamento a pieno carico:450 tonnellate
Materiale di costruzione:Acciaio e alluminio
Serbatoi carburante:48.500 litri
Serbatoi acqua:12.500 litri
Motorizzazione:2 x MTU Iron Man 8V 4000 M63 da 1.360 HP
Velocità massima:15 nodi
Velocità di crociera:14 nodi






Fonti: Ferretti Group, Sand People Communication per Team Italia

  • Valutazione di Cruise Lifestyle
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
  • Valutazione dei Lettori
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
ARTICOLI CORRELATI
Riva 88’ Folgore: tra innovazione e leggenda
24 Settembre 2020

di Redazione Superyacht

Riva 88’ Folgore: ritorno dal futuro
26 Maggio 2020

di Redazione Crociere


CONSIGLIATI E SPONSORIZZATI
IDEE PER IL CHARTER

Ferretti 780
Mar Tirreno 7 giorni
Jaguar 76
Arcipelago della Maddalena
YACHT IN BORSA


Crociere Standard
Con MSC Virtuosa riprendono le crociere nel Regno Unito
14 Maggio 2021 di Redazione Crociere

Superyacht
Varato l’ISA Super Sportivo 100 GTO
7 Maggio 2021 di Redazione Crociere
Venduta la terza unità del Mangusta GranSport 45
6 Maggio 2021 di Redazione Superyacht

Megayacht
Venduto il terzo Amels 200
7 Maggio 2021 di Redazione Superyacht
Project Sparta, al via l’allestimento tecnico
6 Maggio 2021 di Redazione Superyacht
Varato l’Amels 78 metri Full Custom
5 Maggio 2021 di Redazione Superyacht

CRUISE LIFESTYLE
CRUISE & SUPERYACHT NEWS