Crociere Contemporanee
Costa Atlantica ha lasciato ufficialmente la flotta di Costa Crociere
949     

Con una cerimonia avvenuta sabato scorso presso le banchine del Shanghai Wusongkou International Cruise Terminal, Costa Atlantica ha lasciato ufficialmente la flotta di Costa Crociere per divenire la prima nave di CSSC Carnival Cruise Shipping, la joint-venture tra China State Shipbuilding Corporation (CSSC) e Carnival, partecipata al 60% dalla holding statale cinese. La consegna di Costa Atlantica segna l’inizio operativo della nuova società. L’unità continuerà a navigare ancora con il marchio Costa alla volta di destinazioni del Sud-Est asiatico e Giappone, ma è prevista anche l’apertura di nuove rotte.

La nave, da 85.619 tonnellate di stazza lorda per una capacità di 2.218 ospiti, è stata la prima di Costa Crociere ad avere interni progettati dall’architetto americano Joseph Farcus e ad essere dotata di cabine con balcone. Nel 2015 è stata sottoposta ad interventi di restyling per adeguarla alle esigenze del mercato cinese. L’intervento più importante è stata la rimodulazione del centro benessere, ridotto di dimensioni per creare 32 nuove mini suite e 16 cabine interne.

Nel 2021 CSSC Carnival Cruise Shipping prenderà in consegna anche la gemella Costa Mediterranea. Secondo media asiatici la nave sarà posizionata in Cina all’inizio del prossimo anno, a conclusione di una crociera di 40 giorni da Venezia a Shanghai.

Oltre all’acquisizione di queste due navi, la joint-venture ha commissionato a Shanghai Waigaoqiao Shipbuilding la costruzione di due unità da 133.500 tonnellate basate sul progetto della classe Vista, che il cantiere cinese sta realizzando avvalendosi dell’assistenza tecnica e progettuale di Fincantieri. A novembre 2019 è iniziata la costruzione della prima nave con consegna prevista per il 2023, mentre la gemella è attesa per l’anno successivo. L’accordo prevede anche un’opzione per ulteriori quattro navi.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI
Stazza lorda:85.619 tonnellate
Lunghezza:292,50 metri
Larghezza:32,20 metri
Pescaggio:7,80 metri
Ponti passeggeri:12
Anno di costruzione:2000
Cantiere:Kvaerner Masa-Yards
Cabine:2000-2015: 1.057
2015:          1.109
Capacità massima:2000-2015: 2.680 passeggeri
2015:          2.836 passeggeri
PSR (Passenger Space Ratio):32
Equipaggio:902
Motorizzazione:6 x Wärtsilä 9R46 da 10.395 kW – 514 rpm
Propulsione:2 x Azipod ABB da 17,6 MW
Bow thruster:3 x 1,910 kW
Velocità di crociera:22 nodi
Velocità massima:24 nodi








Fonti: Cruise Industry News, CruiseMapper, Ship2Shore, The Meditelegraph
Foto: Costa Crociere

[otw_is sidebar=otw-sidebar-3]

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Costa Crociere riorganizza le attività in Asia
26 Ottobre 2022

di Redazione Crociere

Pubblicato il Bilancio di Sostenibilità 2021 di Costa Crociere
26 Settembre 2022

di Redazione Crociere

Costa Crociere semplifica i protocolli sanitari Covid-19
19 Settembre 2022

di Redazione Crociere


IDEE PER IL CHARTER

Ferretti 780
Mar Tirreno | 7 giorni
Princess 50
Bergen - Hardangerfjord | 4 giorni
Sanlorenzo 80
Isola d'Elba | 8 ore
MERCATI FINANZIARI


Superyacht
Mangusta 165 M/Y AAA in vendita da Camper & Nicholsons
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Benetti Classic 115 M/Y Accama in vendita da Idea Yachting
24 Novembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee



Megayacht
Venduto il settimo Baglietto T52
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Sanlorenzo posa la chiglia del primo 72Steel
29 Novembre 2022 di Redazione Superyacht
Posata la chiglia di Project Venus
23 Novembre 2022 di Redazione Superyacht