Explorer Yacht
Venduto il secondo Flexplorer 146
125     

A quattro settimane dalla vendita del primo Flexplorer 146, Cantiere delle Marche annuncia la firma di un nuovo contratto per la seconda unità. Ulteriori contratti sono in fase di trattativa.

Il secondo Flexplorer 146 è destinato ad un cliente americano, giovane ma già esperto e maturo, proveniente da una famiglia che possiede uno yacht costruito da un famoso cantiere olandese. Appassionato di sport acquatici, il cliente intende usare lo yacht per lunghe crociere. 

Come tutti gli yacht della gamma, anche il nuovo Flexplorer 146 è progettato da Sergio Cutolo/Hydro Tec, ed avrà un layout a quattro ponti più under lower deck.

Il layout interno avrà la seguente configurazione:
Under lower deck: tunnel percorribile che ospita dotazioni tecniche facilmente accessibili e che collega i locali dell’equipaggio alla sala macchine;
Lower deck: due cabine ospiti al centro e sei cabine per l’equipaggio (due a poppa e quattro a prua); cucina con montavivande per la pantry del Main deck; area comune equipaggio; lavanderia; locale refrigerato;
Main deck: salone con zona pranzo in configurazione asimmetrica; grande pantry; lobby; tre cabine ospiti (due doppie ed una grande cabina convertibile in aula o studio);
Owner’s deck: sky lounge; appartamento armatoriale a prua con ufficio, cabina armadio e grande bagno;
Wheelhouse deck: lobby, bagno di servizio; cabina del comandante; plancia di comando;
Crow’s nest: terrazza panoramica con vista a 360° con accesso dal Wheelhouse deck.

La linea Flexplorer è caratterizzata da esterni particolarmente ampi ed il 146 ha una enorme terrazza a poppa del Main deck dove trovano posto un tender custom di 10 metri, un tender per l’equipaggio e due moto d’acqua. Una volta che i tender vengono varati per mezzo di una gru A-frame da 4 tonnellate il ponte diventa una spaziosa area all’aperto per gli ospiti dove rilassarsi, socializzare e pranzare.

All’Owner’s deck la terrazza di poppa è organizzata per il relax degli ospiti e comprende una delle due piscine fredde che l’armatore ha richiesto. Ultimo ma non meno importante il grande sun deck a poppa del Wheelhouse deck con zona pranzo, bar/cucina e la seconda piscina fredda circondata da prendisole.

Lungo 44,34 metri e con un baglio di 8,60 metri, il robusto scafo in acciaio del Flexplorer 146 è progettato per navigare in silenzio e agevolmente ad una velocità massima di 14 nodi grazie ad una coppia di Caterpillar C32 Acert da 746 kW. Alla velocità di 10 nodi, l’autonomia supera le 6.500 miglia nautiche, una capacità davvero straordinaria per uno yacht di 44 metri con un dislocamento di 440 tonnellate ed una stazza lorda di 499 GT. 

SPECIFICHE TECNICHE PRINCIPALI
Lunghezza f.t.:44,34 metri
Lunghezza al galleggiamento:41,61 metri
Larghezza:8,60 metri
Stazza lorda:499 GT
Dislocamento a pieno carico:440 tonnellate
Cabine ospiti:6
Cabine equipaggio:7
Motori principali:2 x Caterpillar C32 Acert 746 kW
Velocità massima:14 nodi
Autonomia a 10 nodi:6.500 mn
Capacità carburante:60.000 litri
Capacità acqua dolce:9.000 litri

Fonte: Cantiere delle Marche

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI
Venduto a Marcus Blackmore un Nauta 110
12 Febbraio 2024

di Redazione Superyacht

Venduto il Deep Blue 141 di Cantiere delle Marche
23 Gennaio 2024

di Redazione Superyacht


PIU' LETTI DI OGGI
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER
Seven Seas Splendor
Da Istanbul a Civitavecchia
Seabourn Encore
Grecia, Italia, Montenegro
Explora I
Italia, Croazia, Montenegro, Grecia, Turchia
SeaDream I
Da Istanbul a Venezia
Le Ponant
Da Pireo a Dubrovnik
Seabourn Quest
Slovenia, Croazia, Montenegro, Italia


Superyacht
Venduto Project Jade, Heesen di 50 metri
26 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Carnival Jubilee battezzata a Galveston
27 Febbraio 2024 di Redazione Crociere



Megayacht
Varato “Infinity”, il secondo Baglietto T52
19 Febbraio 2024 di Redazione Superyacht