Crociere Contemporanee
MSC Crociere
1577     

MSC Crociere fa la sua comparsa nel 1995 sostituendo il marchio Starlauro Crociere, di fatto già la divisione crociere di MSC, la seconda flotta portacontainer più grande al mondo.
Starlauro Crociere operava dal 1987 con la storica e sfortunata Achille Lauro, che terminò i suoi giorni in fiamme al largo della Somalia il 2 dicembre 1994.
MSC Crociere inizia l’attività crocieristica nel 1995 con la Symphony, la Monterey e la Rhapsody. Tutte navi datate, tradizionali e poco competitive.
Nel 1997 l’arrivo della Melody, la nuova ammiraglia proveniente dalla Home Lines, non muta l’impostazione della flotta.
La svolta arriva nel 2003, sfruttando le difficoltà finanziarie della Festival Crociere, che non è in grado di concludere l’acquisto delle due gemelle costruite dai cantieri francesi Chantiers de l’Atlantique di Saint Nazaire. Le navi vengono pertanto cedute ad MSC Crociere, avviando così un processo di rapidissimo rinnovamento ed evoluzione della flotta.
Il successivo fallimento della Festival Crociere permette ad MSC Crociere di dotarsi di altre due nuove navi di classe Mistral. Ma i veri progetti sono quelli di arrivare ad una flotta di grandi navi all’avanguardia, e arrivano pertanto la classe Musica nel 2006 e la Fantasia nel 2009, che rimpiazzano le unità più vecchie.
Nel 2017 arriveranno le navi di nuova generazione. La classe Seaside, costruita da Fincantieri, e Vista, da STX France.

Segmento di mercato: Standard
Proprietà: MSC Crociere
Navi operative: MSC Armonia, MSC Sinfonia, MSC Opera, MSC Lirica, MSC Musica, MSC Orchestra, MSC Poesia, MSC Magnifica, MSC Fantasia, MSC Splendida, MSC Divina, MSC Preziosa
Itinerari: Mediterraneo, Nord Europa, Nord America, Caraibi, Sud America.
Intrattenimento: molto vario e vivace. Vengono organizzati giochi di squadra, balli di gruppo e lezioni di ballo professionali, tornei sportivi, di ballo, canto e recitazione, attività di fitness, sessioni di arte e artigianato, sfide culinarie, quiz, musica live e DJ set, feste tematiche.
Cucina: italiana con specialità regionali proposte ogni sera. Sempre disponibili le alternative per soddisfare le abitudini degli ospiti internazionali, cibi dietetici e vegetariani, oltre a dessert senza zucchero. Segnalazioni positive sulla qualità della pizza. Sempre disponibile ma limitato il menu del servizio in cabina.
Target: coppie e famiglie nella fascia di età 35-55, provenienti da tutta Europa negli itinerari del Mediterraneo e del Baltico. Le crociere ai Caraibi attirano prevalentemente ospiti americani.
Dress Code: sono previste due serate di gala nelle crociere di sette notti, tre in quelle più lunghe. Consigliato l’abito scuro per gli uomini, ammessa anche giacca e cravatta.
Abbigliamento casual durante tutte le altre serate, jeans non graditi nei ristoranti. Dopo le 18 non sono ammessi pantaloni corti nelle aree pubbliche.
Quote di servizio: addebitate sul conto di bordo per un importo pari a 7 euro per persona al giorno per le crociere di durata inferiore alle nove notti, 6 euro per quelle più lunghe, con una riduzione del 50% per i bambini.
Su richiesta al servizio clienti, l’importo può essere modificato o pagato separatamente in contanti.
Tutte le consumazioni sono assoggettate ad una maggiorazione del 15% per il servizio.
Lingua a bordo: italiano, inglese, tedesco, francese, spagnolo e portoghese per le comunicazioni a bordo. L’ordine varia a seconda del numero di ospiti di ciascun gruppo linguistico.
Il manuale con le informazioni in cabina e tutti gli altri materiali stampati usati a bordo sono disponibili nelle sei lingue.
Per i menu, l’ordine delle lingue usate cambia a seconda della regione geografica in cui si trova la nave.
Moneta: euro.
Pregi:
Rapporto qualità/prezzo. L’odierna flotta è moderna e molto competitiva, con prezzi molto interessanti.
Interior design. Gli interni delle navi di MSC Crociere riflettono l’eleganza del moderno design italiano. Ordinato, elegante ma dalle linee pulite e con un buon impiego dei colori.
Itinerari ottimizzati. Gli itinerari sono ottimizzati prevedendo pochi o nessun giorno di navigazione.
Cucina italiana. E’ una cucina italiana autentica, di buon livello e varia.
Intrattenimento per i più piccoli. L’attenzione al divertimento dei piccoli crocieristi permette ad MSC Crociere di essere un’ottima compagnia per le famiglie con bambini.
Difetti:
Servizio. Più che accettabile, ma inferiore rispetto a quello di altre compagnie dello stesso segmento di mercato.
Itinerari. Fatta eccezione per le crociere di posizionamento tra Mediterraneo e Nord Europa, gli itinerari di MSC Crociere non sono esclusivi e la durata delle soste è limitata.
Suddivisione in classi. Con la creazione dell’MSC Yacht Club di fatto la compagnia reintroduce la suddivisione in classi, limitando la fruibilità delle aree pubbliche.

Dai un voto all'articolo
ARTICOLI CORRELATI

PIU' LETTI DI OGGI
PROPOSTE DEI NOSTRI PARTNER
Seven Seas Grandeur
Spagna, Francia, Principato di Monaco, Italia, Malta
14 notti
Seadream I
Da Nizza a Venezia
14 notti
Silver Moon
20 notti
Marocco, Gibilterra, Tunisia, Malta, Italia, Spagna
Seabourn Quest
Da Venezia a Lisbona
20 notti
Star Legend
Da Lisbona a Piran
18 notti
Explora II
Da Civitavecchia a Barcellona
16 notti
Le Champlain
Malta e Italia
8 notti
Celebrity Silhouette
Francia, Italia, Montenegro, Croazia, Grecia
11 notti
Vista
Francia, Principato di Monaco, Italia, Montenegro, Croazia
10 notti


Superyacht
Venduta la terza unità ISA Granturismo 45 metri  
15 Luglio 2024 di Redazione Superyacht
Assemblati scafo e sovrastruttura di Project Sophia
10 Luglio 2024 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee



Megayacht
Iniziata la fase di allestimento dell’ottavo Amels 60
15 Luglio 2024 di Redazione Superyacht
Venduto da Denison Yachting un Dynamiq GTT 170
11 Luglio 2024 di Redazione Superyacht


Crociere Luxury
Cerimonia di impostazione per Four Seasons I
9 Luglio 2024 di Redazione Crociere
Varata ad Ancona da Fincantieri “Viking Vesta”
5 Luglio 2024 di Redazione Crociere