Superyacht
Assemblato scafo e sovrastruttura di Project Aquamarine
182     
Nessuno può restistere alla Magic Winter con camere a partire da 19€

Heesen ha assemblato scafo e sovrastruttura di Project Aquamarine, prima unità della nuova classe 5000 Aluminium di 50 metri. Il nuovo design si presenta con una sovrastruttura caratterizzata da linee curve e sportive, uno stile definito che conferisce allo yacht una grande attrattiva.

Project Aquamarine è il nuovo motoryacht veloce di Heesen interamente in alluminio sviluppato su un nuovo modello di scafo progettato dagli architetti navali del cantiere olandese in stretta collaborazione con gli idrodinamicisti di Van Oossanen Naval Architects. Il suo design ottimizzato ha consentito di guadagnare il 12% di efficienza in più, un risultato importante che è stato ottenuto rialzando la poppa transom, rendendola così più slanciata, ed incorporando nello scafo i tunnel di propulsione. Questo significa che nella nuova classe 5000 Aluminium la propulsione si trova ad una profondità ridotta, una soluzione che ha permesso di contenere il pescaggio ad appena 2,15 metri. Tale caratteristica rende Aquamarine perfetto per le destinazioni con bassi fondali, come le Bahamas o il Mediterraneo.

La propulsione sarà affidata ad una coppia di nuovi motori ecologici MTU 16V4000M65L da 2.560 kW, espressamente progettati per operare con una unità SCR (Selective Catalytic Reduction) che riducono le emissioni inquinanti. Questo permetterà ad Aquamarine di essere il primo yacht veloce sotto le 500 tonnellate di stazza lorda conforme alla normativa IMO Tier III.

Linee moderne e pulite caratterizzano il profilo di Aquamarine, progettato da Omega Architects. A proposito del design, Frank Laupman di Omega Architects ha commentato: «Aquamarine combina la filosofia di Omega Architects con la qualità di Heesen come costruttore di superyacht in alluminio eleganti e sportivi. Questa nuova classe si caratterizza per il design integrato di scafo e corpo, visto per la prima volta nell’iconico 65 metri FDHF Galactica Star. Il ponte di poppa rialzato, che accoglie un beach club a tutta altezza direttamente collegato ad una piattaforma bagno, si combina con armonia nel design».

Il progetto di interni è stato curato da Cristiano Gatto. Semplice nella sua complessità, il linguaggio di interior design dell’architetto italiano si combina alla perfezione con le linee esterne contemporanee e dinamiche. Le grandi finestrature offrono magnifiche viste ed un ininterrotto senso di libertà che ben interpretano nel complesso lo spirito dello yacht. Le trame e i motivi geometrici degli interni risultano armoniosi, in un rilassante schema di colori. I mobili su misura, sia fissi che liberi, sono accompagnati da una attenta selezione di articoli di prestigiose firme italiane come Armani Casa e Bottega Veneta.

Cristiano Gatto ha commentato: «Credo che questo accento giapponese crei la giusta atmosfera a bordo. Semplicità, linearità e colori luminosi sono i temi principali in tutte le aree. Il nostro obiettivo era quello di offrire all’armatore e ai suoi ospiti un senso di benessere e relax. Uno stile pulito e ordinato che offre un senso di equilibrio e di amore per la bellezza».

Aquamarine si trova attualmente in fase di allestimento ed è disponibile sul mercato con consegna per gennaio 2021. La richiesta è di 35,9 milioni di euro più IVA.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI
Lunghezza f.t.:49,98 metri
Larghezza:9,00 metri
Pescaggio:2,15 metri
Designer esterni:Omega Architects
Designer interni:Cristiano Gatto
Materiale di costruzione:Alluminio
Sistemazioni ospiti:1 appartamento armatoriale
4 suite doppie
Motorizzazione:2 x MTU 16V4000M65L da 2.560 kW
Velocità massima:23 nodi
Autonomia:3.100 miglia a 11 nodi
Consegna:Gennaio 2021







Fonte: Heesen Yachts
Foto: Heesen Yachts

  • Valutazione di Cruise Lifestyle
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
  • Valutazione dei Lettori
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
ARTICOLI CORRELATI
Assemblato scafo e sovrastruttura di Project Oslo24
26 Settembre 2022

di Redazione Superyacht

Posata la chiglia di Project Orion
23 Settembre 2022

di Redazione Superyacht

Assemblato scafo e sovrastruttura di Project Jade
24 Agosto 2022

di Redazione Superyacht

Heesen vara Reliance, ex Project Gemini
28 Luglio 2022

di Redazione Superyacht


SUPERYACHT IN VENDITA

Akhir 35S
Cantieri di Pisa
34.72 m | 1990
115 HT
Baglietto
34.50 m | 2005
SD 112
Sanlorenzo
34.10 m | 2016
MCY 115
Monte Carlo Yachts
32 m | 2016
104
Sanlorenzo
31.70 m | 2010
Admiral 32
Cantieri di Lavagna
31.20 m | 2005
102 Asymmetric
Sanlorenzo
31.08 m | 2020
MERCATI FINANZIARI


Superyacht
Assemblato scafo e sovrastruttura di Project Oslo24
26 Settembre 2022 di Redazione Superyacht
Posata la chiglia di Project Orion
23 Settembre 2022 di Redazione Superyacht
Nuovo ISA GT 33: sofisticato coupé
21 Settembre 2022 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee
Pubblicato il Bilancio di Sostenibilità 2021 di Costa Crociere
26 Settembre 2022 di Redazione Crociere
Costa Crociere semplifica i protocolli sanitari Covid-19
19 Settembre 2022 di Redazione Crociere



Megayacht
Nobiskrug costruirà Project Orkan, superyacht di 83 metri
21 Settembre 2022 di Redazione Superyacht
Venduto 73Steel, il più grande superyacht Sanlorenzo
20 Settembre 2022 di Redazione Superyacht
CRN vara il superyacht CRN M/Y 141
3 Settembre 2022 di Redazione Superyacht


CRUISE LIFESTYLE
CRUISE & SUPERYACHT NEWS