CROCIERE LAST MINUTE

  • 468x60 City
Incidenti Genting_Dream_Casino_01_PR
Incidenti

Vincono più di un milione di dollari al casinò ma vengono rapinati dall’equipaggio

0 18

Dalla Grecia arriva la notizia di un singolare tentativo di rapina perpetrata da due membri dell’equipaggio verso due crocieristi di nazionalità bulgara, i quali hanno vinto complessivamente 1.030.000 dollari giocando al casinò della nave per due sere consecutive.

Uno dei due passeggeri sostiene di essere rientrato in cabina dopo la fortunata serata al casinò, quando nell’ora successiva si presentano due ufficiali della nave, un canadese ed un israeliano, che lo aggrediscono e lo derubano, portandogli via 430.000 dollari in contanti che si trovavano nella cassaforte. Non appena i due sono usciti dalla cabina con il denaro, la vittima avrebbe avvisato sia l’equipaggio che l’autorità portuale.
L’altro passeggero sarebbe dovuto essere la vittima successiva, ma il trambusto lo aveva spinto a lasciare la cabina insieme ai 600.000 dollari vinti.

I due membri dell’equipaggio accusati di aver rapinato il passeggero sono stati trovati in possesso di tutto il contante sottratto e arrestati dalla polizia greca. Si sono difesi dichiarando che quelle vincite al casinò erano illecite perché realizzate adottando tecniche proibite dalle autorità di controllo del gioco d’azzardo. Rigettano pertanto l’accusa di rapina e dichiarano di essere andati nelle cabine dei passeggeri per riprendere legittimamente possesso del denaro incassato fraudolentemente.

Tutto il contante oggetto della contesa è ora confiscato dalla Guardia Costiera e non verrà restituito fino alla soluzione del caso, che attualmente è di competenza del pubblico ministero del Pireo.

I due passeggeri non sono stati arrestati e su di loro non grava alcuna accusa. Nel frattempo gli ufficiali della Guardia Costiera hanno informato le ambasciate dei paesi di origine dei due membri dell’equipaggio del loro arresto. Seguiranno tutte le verifiche per appurare se il denaro è stato vinto legittimamente dai due passeggeri. Soltanto al termine delle indagini e a condizione che non emergano azioni fraudolente i due passeggeri riceveranno un assegno corrispondente all’ammontare delle loro vincite.

Le autorità greche non hanno rilasciato informazioni circa il nome della nave su cui è avvenuto il fatto.

La vicenda è davvero singolare e fitta di mistero. Una vincita molto grossa al casinò può capitare. Ma questa volta si è verificata per ben due sere consecutive e ha coinvolto sempre le stesse persone: i dubbi su qualche modalità di gioco fraudolento sono leciti. Questo non può tuttavia giustificare quello che sembra a tutti gli effetti un tentativo di rapina, la quale sembra essere stata perpetrata la sera stessa, con la nave ormeggiata al Pireo. Quindi la nave si trovava in porto? Perché allora il casinò era aperto? Forse la nave non era ancora in Grecia quando i due si stavano godendo la serata al casinò? Una storia davvero poco chiara, alla quale ci auguriamo che seguano delle serie e approfondite indagini per consegnare alla giustizia tutti i colpevoli.

Fonte: Aftodioikisi
Foto: Meyer Werft

Banner EA Estate 2016 728x90

Lascia un commento

I commenti sono soggetti a moderazione, pertanto non saranno pubblicati se ritenuti volgari, offensivi o non pertinenti ai temi trattati nell’articolo.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NEWSLETTER

© 2017 Cruise Lifestyle - Tutti i diritti riservati