Superyacht
Vincenzo De Cotiis firma gli interni del nuovo Azimut Magellano
141     

Architetto e designer conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, Vincenzo De Cotiis si cimenta per la prima volta in un progetto nautico, disegnando gli interni del nuovo Magellano a cui conferisce un stile di immediata riconoscibilità, senza tuttavia tradire il carattere marino di questa collezione ispirata ai Long Range.

Per la sua prima collaborazione con Azimut Yachts, Vincenzo De Cotiis ha scelto di esprimere al meglio i tratti caratteristici della sua cifra stilistica: spazi aperti, fluidi e ariosi, contrasti materici e un linguaggio espressivo insolito e sofisticato. Su questi presupposti Vincenzo De Cotiis Architects ha ideato un progetto di design sorprendente, che desta meraviglia per la sua originalità pur integrandosi appieno con gli esterni raffinati e senza tempo della Collezione Magellano.

Tra gli elementi di sorpresa c’è l’uso ornamentale della fibra di vetro, che De Cotiis, appassionato di materiali inediti, spesso segnati dal tempo e dall’usura, utilizza da anni per creare oggetti dalle forme organiche e superfici materiche. Per la prima volta, dunque, la vetroresina viene nobilitata e assume una funzione non strutturale ma puramente decorativa: lavorata a vista esprime la sua anima grezza a contrasto con materiali decisamente più pregiati, come De Cotiis è solito fare per le sue opere raffinate, a metà strada tra arte e design.

Con l’obiettivo di tracciare una nuova dimensione estetica senza stravolgere le caratteristiche funzionali di tutta la gamma, Vincenzo De Cotiis Architects ha compiuto un lavoro sapiente che, superato il semplice processo di arredo, è diventato un articolato progetto di architettura capace di coniugare ricerca estetica e stilistica con l’attenzione per ambienti perfetti per la vita a bordo. Il risultato è un lay out straordinario per una barca di 25 metri, che offre grande confort e garantisce privacy assoluta tra armatore e personale di bordo, elementi indispensabili per navigazioni molto lunghe, tipiche della flotta Magellano.

Lo Studio ha lavorato molto sulla percezione della profondità degli spazi, creando ambienti privi di eccessive separazioni, sia per consentire di mantenere un continuo contatto visivo con il mare, sia per proporre una sensazione di ampiezza insolita per una barca di queste dimensioni.

Con questo stesso obiettivo, anche gli arredi sono caratterizzati da forme fluide ed è stata riservata molta attenzione alla creazione di un senso di continuità: nel salone la disposizione del tavolo da pranzo a penisola è longitudinale e la sua forma irregolare richiama una costa frastagliata. Irregolari sono anche le geometrie e i giochi di linee irregolari di arredi e divani pensati per creare diverse profondità.

I materiali usati nella zona living attingono al mondo classico della nautica: legno nella versione laccata e cannettata, ottone, vetroresina e alcuni inserti di specchio. I paglioli sono in legno. Il tavolo e gli altri oggetti di loose furniture fanno parte della collezione di De Cotiis.

La scala del Main Deck viene smaterializzata attraverso il rivestimento in specchio e ne risulta, ancora una volta, un ambiente fluido e privo di interruzioni, dove i protagonisti sono la luce e il mare.

Tutti gli ambienti sono caratterizzati da un inserto in ottone che corre lungo tutte le superfici dello yacht accentuando la percezione delle curve e delineando i vari piani di appoggio in vetroresina, mentre le parti alte sono in legno cannettato posato in verticale in modo da esaltare la sensazione di altezza. Gli imbottiti in verde sono gli unici elementi che aggiungono colore in contrasto al bianco dei rivestimenti.


Salone principale.

© Azimut Yachts

Nel Lower Deck ci sono quattro cabine per la notte, compresa la suite armatoriale: in quest’ ambiente si ha l’impressione che lo spazio si dilati grazie all’inclinata della cabina armadio, che accompagna lo sguardo in un raggio più ampio, mentre il rivestimento in specchio fa scomparire il volume del dressing e riflette la luce e il panorama di tribordo. Le forme e i materiali sono gli stessi del salone. Le porte di vetro clorato e satinato dividono gli ambienti lasciando filtrare la luce, creando un particolare effetto scenografico.

La collaborazione con Vincenzo De Cotiis Architects segna un nuovo importante capitolo nell’evoluzione del design a bordo degli yacht Azimut, dando vita ad un linguaggio espressivo decisamente originale, raffinato e di grande carattere che, ancora una volta, com’è tipico del brand, è destinato a trasformarsi in una nuova tendenza.

PRINCIPALI DATI TECNICI
Lunghezza f.t.:25,22 metri
Larghezza massima:6,35 metri
Immersione a pieno carico:1,90 metri
Dislocamento a pieno carico:85,8 tonnellate ca.
PROGETTO
Materiale di costruzione:Fibra di carbonio e vetroresina
Design esterni e concept:Ken Freivokh
Design interni:De Cotiis Architects
Carena:Semidislocante Dual Mode
ALLOGGI
Ospiti:8 in 4 cabine
Equipaggio:3 in 2 cabine
Servizi ospiti:5
Servizi equipaggio:2
PERFORMANCE
Motorizzazione:1) 2 x MAN V12 da 1400 mHP
2) 2 x MAN V12 da 1550 mHP
Velocità massima:fino a 24-25 nodi
Velocità di crociera:fino a 18-22 nodi
CAPACITA’ SERBATOI
Serbatoio carburante:8.000 litri
Serbatoio acqua dolce:1.500 litri







 

Fonte: Sculati & Partners per Azimut Yachts
Rendering: Sculati & Partners per Azimut Yachts
Video: Azimut Yachts

  • Valutazione di Cruise Lifestyle
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
  • Valutazione dei Lettori
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
ARTICOLI CORRELATI
Azimut Grande Trideck: tre ponti verso il futuro
10 Dicembre 2020

di Redazione Cruise Lifestyle

Azimut|Benetti brilla nell’area Asia-Pacifico
27 Ottobre 2020

di Redazione Cruise Lifestyle

Azimut Magellano 25 Metri debutta sul mercato americano al FLIBS 2020
27 Ottobre 2020

di Redazione Cruise Lifestyle


Superyacht
Overmarine conclude il 2020 con la vendita di due navi
15 Gennaio 2021

di Redazione Cruise Lifestyle

Heesen presenta il 50 metri Project Aura
12 Gennaio 2021

di Redazione Cruise Lifestyle

Wally WHY200, il primo full-wide-body che coniuga spazio e velocità
12 Gennaio 2021

di Redazione Cruise Lifestyle

Venduto Project Oslo24, Heesen di 50 metri altamente personalizzato
23 Dicembre 2020

di Redazione Cruise Lifestyle

Venduta la seconda unità Extra X99
15 Dicembre 2020

di Redazione Cruise Lifestyle


CROCIERE E CANTIERI IN BORSA
  • Carnival Corporation è il più grande operatore al mondo nel settore delle crociere.
    L’azienda possiede una flotta di oltre 100 navi che operano per i marchi AIDA Cruises, Carnival Cruise Line, Carnival CSSC, Costa Crociere, Cunard Line, Holland America Line, P&O Cruises, P&O Cruises Australia, Princess Cruises e Seabourn.

  • Fincantieri è uno dei più importanti complessi cantieristici al mondo, leader nella progettazione e costruzione di navi da crociera e operatore di riferimento in tutti i settori della navalmeccanica ad alta tecnologia, dalle navi militari all’offshore, dalle navi speciali e traghetti a elevata complessità ai mega-yacht, nonché nelle riparazioni e trasformazioni navali, produzione di sistemi e componenti meccanici ed elettrici e nell’offerta di servizi post vendita.

  • Genting Hong Kong Limited è una holding che opera nel settore delle crociere e gestione di resort. Possiede i marchi Crystal Cruises, Dream Cruises e Star Cruises. Deteiene inoltre una quota importante di Norwegian Cruise Line. La società è proprietaria anche dei cantieri navali tedeschi MV Werften e Lloyd Werft.

  • Lindblad Expeditions Holdings è una compagnia specializzata in crociere di spedizione che opera in sinergia con la National Geographic Society. Possiede una flotta di 8 navi di proprietà più altre 5 in regime di charter stagionale. Fondata nel 1979, ha sede a New York.

  • Norwegian Cruise Line è uno dei maggiori gruppi crocieristici globali. Gestisce i marchi Norwegian Cruise Line, Oceania Cruises e Regent Seven Seas Cruises.
    Con una flotta combinata di 26 navi e circa 54.400 cabine, il gruppo offre itinerari che includono più di 450 destinazioni in tutto il mondo. La compagnia presenterà undici nuove navi entro il 2027.

  • Royal Caribbean Group è il secondo maggiore operatore crocieristico a livello globale. Opera con i marchi Royal Caribbean International, Celebrity Cruises, Azamara e Silversea. Possiede anche il 50% di TUI Cruises e Hapag-Lloyd Cruises. Il gruppo possiede complessivamente 62 navi da crociera più 16 in costruzione.

  • Rosetti Marino è capofila operativa di un primario gruppo operante nella realizzazione di impianti – principalmente offshore – per l’energia, impianti di processo, navi da lavoro e superyacht (con il brand Rosetti Superyachts), nonché nella messa a disposizione di servizi tecnici specialistici.

  • Sanlorenzo è una società con sede in Italia attiva nel mercato del lusso come cantiere specializzato nella progettazione, produzione e distribuzione di yacht e superyacht. Tutti i prodotti sono commercializzati sotto i marchi Sanlorenzo e Bluegame.

  • TUI è un gruppo turistico integrato con sede in Germania.
    Opera attraverso i seguenti segmenti: Alberghi e Resort, Crociere, Esperienze di Destinazione, Mercati e Compagnie Aeree.
    Possiede i marchi Hapag-Lloyd Cruises, Marella Cruises ed TUI Cruises, in joint venture con Royal Caribbean Group.



Crociere Standard
Ultimo viaggio per la Magellan: destinazione Alang
18 Gennaio 2021 di Davide Carboni
MSC Crociere conferma che riprenderà a navigare il 24 Gennaio
18 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle
Varo tecnico per Costa Toscana
15 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle

Superyacht
Overmarine conclude il 2020 con la vendita di due navi
15 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle
Heesen presenta il 50 metri Project Aura
12 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle
Wally WHY200, il primo full-wide-body che coniuga spazio e velocità
12 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle

Megayacht
Venduto l’Amels 242 Project Shadow
13 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle
Posata la chiglia del primo 52 metri TLine di Baglietto
12 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle
Consegnato l’Amels 242 “Synthesis”
7 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle

Crociere Luxury
Royal Caribbean Group vende Azamara a Sycamore Partners
19 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle
Fincantieri vara Silver Dawn, decima nave di Silversea
14 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle
Completato l’allungamento e ammodernamento di Star Breeze
18 Novembre 2020 di Redazione Cruise Lifestyle

CRUISE LIFESTYLE
CRUISE & SUPERYACHT NEWS