Cruise Ferry
Nel 2027 potrebbe debuttare il primo traghetto ad idrogeno
28     

Knud E. Hansen, DFDS, ABB e diversi altri partner europei sono al lavoro per il progetto del primo traghetto alimentato completamente ad idrogeno. Per lo sviluppo del progetto è stata presentata la richiesta per accedere ai finanziamenti previsti dal Fondo europeo per l’innovazione.

La nave, che prenderà il nome di Europa Seaways, potrà trasportare 1.800 passeggeri e 120 autocarri o 380 auto. Entrerà in servizio nella rotta di DFDS che copre Oslo ed i porti danesi di Frederikshavn e Copenaghen.

L’alimentazione sarà elettrica e ricavata da un sistema di celle a combustibile di idrogeno in grado di produrre fino a 23 MW di potenza, generando solamente acqua come emissioni. Le operazioni di bunkeraggio avverranno ogni 48 ore e riforniranno la nave di 44 tonnellate di combustibile pulito. L’idrogeno sarà prodotto localmente in mare, nella regione conosciuta come Greater Copenhagen, tra la Danimarca orientale e Scania, nel sud della Svezia, ma il progetto prevede anche l’ottimizzazione dell’approvvigionamento utilizzando la rete locale.

«Il più grande sistema di celle a combustibile attualmente esistente produce solamente da 1 a 5 MW, e lo sviluppo di un impianto di grandi dimensioni su un traghetto elettrico è un’opera monumentale» ha dichiarato Torben Carlsen, CEO di DFDS. «Possiamo solo riuscirci con la collaborazione di aziende che insieme possano radunare i migliori esperti mondiali di progettazione, certificazione, costruzione, finanziamento e gestione operativa di navi così innovative. Insieme ci attendiamo di scoprire come rendere questa tipologia di combustibile e tecnologie fattibili sul piano commerciale, che è la chiave per la trasformazione del comparto verso la neutralità climatica, e che è anche il più grande obiettivo del piano climatico di DFDS».

Con l’utilizzo di idrogeno e celle a combustibile si prevede di tagliare le emissioni di CO2 di 64.000 tonnellate all’anno rispetto ad una unità delle stesse dimensioni ad alimentazione convenzionale.

«Con la crescita della domanda di soluzioni per una navigazione sostenibile e responsabile, siamo fiduciosi che le celle a combustibile avranno un ruolo importante per aiutare il settore marittimo a rispettare gli obiettivi di riduzione di anidride carbonica» ha dichiarato Jostein Bogen, responsabile prodotto di ABB Marine & Ports. «Collaborare a questo progetto con partner di tutta la filiera è un passo importante per il comparto marittimo verso navi ro-pax a zero emissioni».

Se lo sviluppo del progetto segue i piani, il traghetto potrà entrare in servizio entro il 2027.

Fonte: Knud E. Hansen

  • Valutazione di Cruise Lifestyle
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
  • Valutazione dei Lettori
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
ARTICOLI CORRELATI
World City Phoenix, il sogno irrealizzato di Knut Kloster
22 Dicembre 2015

di Redazione Cruise Lifestyle


Cruise Ferry
Nel 2027 potrebbe debuttare il primo traghetto ad idrogeno
27 Novembre 2020

di Redazione Cruise Lifestyle

Viking Grace, la prima nave passeggeri al mondo con la turbovela.
13 Aprile 2018

di Redazione Cruise Lifestyle


CROCIERE E CANTIERI IN BORSA
  • Carnival Corporation è il più grande operatore al mondo nel settore delle crociere.
    L’azienda possiede una flotta di oltre 100 navi che operano per i marchi AIDA Cruises, Carnival Cruise Line, Carnival CSSC, Costa Crociere, Cunard Line, Holland America Line, P&O Cruises, P&O Cruises Australia, Princess Cruises e Seabourn.

  • Fincantieri è uno dei più importanti complessi cantieristici al mondo, leader nella progettazione e costruzione di navi da crociera e operatore di riferimento in tutti i settori della navalmeccanica ad alta tecnologia, dalle navi militari all’offshore, dalle navi speciali e traghetti a elevata complessità ai mega-yacht, nonché nelle riparazioni e trasformazioni navali, produzione di sistemi e componenti meccanici ed elettrici e nell’offerta di servizi post vendita.

  • Genting Hong Kong Limited è una holding che opera nel settore delle crociere e gestione di resort. Possiede i marchi Crystal Cruises, Dream Cruises e Star Cruises. Deteiene inoltre una quota importante di Norwegian Cruise Line. La società è proprietaria anche dei cantieri navali tedeschi MV Werften e Lloyd Werft.

  • Lindblad Expeditions Holdings è una compagnia specializzata in crociere di spedizione che opera in sinergia con la National Geographic Society. Possiede una flotta di 8 navi di proprietà più altre 5 in regime di charter stagionale. Fondata nel 1979, ha sede a New York.

  • Norwegian Cruise Line è uno dei maggiori gruppi crocieristici globali. Gestisce i marchi Norwegian Cruise Line, Oceania Cruises e Regent Seven Seas Cruises.
    Con una flotta combinata di 26 navi e circa 54.400 cabine, il gruppo offre itinerari che includono più di 450 destinazioni in tutto il mondo. La compagnia presenterà undici nuove navi entro il 2027.

  • Royal Caribbean Group è il secondo maggiore operatore crocieristico a livello globale. Opera con i marchi Royal Caribbean International, Celebrity Cruises, Azamara e Silversea. Possiede anche il 50% di TUI Cruises e Hapag-Lloyd Cruises. Il gruppo possiede complessivamente 62 navi da crociera più 16 in costruzione.

  • Rosetti Marino è capofila operativa di un primario gruppo operante nella realizzazione di impianti – principalmente offshore – per l’energia, impianti di processo, navi da lavoro e superyacht (con il brand Rosetti Superyachts), nonché nella messa a disposizione di servizi tecnici specialistici.

  • Sanlorenzo è una società con sede in Italia attiva nel mercato del lusso come cantiere specializzato nella progettazione, produzione e distribuzione di yacht e superyacht. Tutti i prodotti sono commercializzati sotto i marchi Sanlorenzo e Bluegame.

  • TUI è un gruppo turistico integrato con sede in Germania.
    Opera attraverso i seguenti segmenti: Alberghi e Resort, Crociere, Esperienze di Destinazione, Mercati e Compagnie Aeree.
    Possiede i marchi Hapag-Lloyd Cruises, Marella Cruises ed TUI Cruises, in joint venture con Royal Caribbean Group.



Crociere Standard
Ultimo viaggio per la Magellan: destinazione Alang
18 Gennaio 2021 di Davide Carboni
MSC Crociere conferma che riprenderà a navigare il 24 Gennaio
18 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle
Varo tecnico per Costa Toscana
15 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle

Superyacht
Overmarine conclude il 2020 con la vendita di due navi
15 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle
Heesen presenta il 50 metri Project Aura
12 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle

CRUISE LIFESTYLE
CRUISE & SUPERYACHT NEWS