Superyacht
Mazu 82: alte prestazioni, efficienza e un interior design che sorprende
18     

Il primo Mazu 82, ammiraglia della turca Mazu Yachts, è stato varato ed ha completato le prove in mare, nel pieno rispetto della tempistica.

Realizzato in composito di carbonio, materiale che assicura leggerezza, rigidità e resistenza, Mazu 82 combina ad un profilo aggressivo caratterizzato da linee pulite, ampi ponti e grandi finestrature a scafo, le prestazioni straordinarie, l’efficienza, la maneggevolezza e la manovrabilità offerta dai tre motori Volvo Penta da 1.000 hp con propulsione IPS.

Design e layout degli interni sono stati curati dal famoso designer turco Tanju Özelgin, che ha ottimizzato il volume generoso e le finestrature a scafo, e combinato tessiture raffinate, tonalità tenui e luci sia dirette che indirette per creare un’atmosfera di  sobria eleganza.

Il risultato ottenuto è un design di interni che completa alla perfezione lo stile audace del Mazu 82, progettato direttamente dal fondatore del cantiere, Halit Yukay: «Interni ed esterni non dovrebbero mai essere intesi come due elementi separati ma dovrebbero essere visti come un insieme dove uno è estensione dell’altro», ha commentato Yukay. «Insieme dovrebbero creare un’unità coerente e riflettere l’atmosfera principale e le sensazioni che il designer intende esprimere».

Tanju Özelgin è un designer apprezzato per la sua abilità di saper trasmettere il senso del design impiegando forme, simboli e materiali discreti ed astratti. E’ ben noto per il suo stile distinto, contemporaneo ed astratto, che ad ogni modo non dimentica mai come basi quelle della natura umana e dell’ambiente. Queste qualità distintive le ritroviamo a bordo del nuovo Mazu 82.

«La sfida principale negli interni degli yacht consiste nel fatto che lo spazio solitamente non sta mai fermo e che è costantemente circondato dall’acqua», afferma il designer turco, che ha cercato di portare a bordo un’atmosfera che fosse più in sintonia con l’architettura terrestre. «Questo aspetto ha influenzato le scelte per i materiali da usare, il peso e le dimensioni di ogni elemento d’arredo e se un mobile andava fissato ai ponti, integrato, oppure no».

Ma una sfida ancora più grande per progettisti e costruttori di yacht è quella di riuscire a portare negli ambienti interni la maggior quantità di luce naturale possibile. Nel Mazu 82 questo obiettivo è stato raggiunto utilizzando finestrature molto ampie sia in alto, sul ponte, che lateralmente, a scafo. Queste includono un tettuccio apribile scorrevole su misura realizzato dalla italiana Opac ed un parabrezza di 9 m² in vetro laminato e temperato ultra-chiaro che rendono gli interni ariosi, come fossero soppalcati.

«Lo spazio deve essere compatto e luminoso il più possibile dando la sensazione di un ambiente domestico o di un hotel accogliente», afferma il designer di interni. «Questo è stato uno degli aspetti fondamentali durante la fase di progettazione dello yacht: uno spazio che permettesse di sentirsi come a casa propria, con tutta la familiarità ed il comfort che ne deriva».

L’illuminazione artificiale è tanto importante quanto quella naturale e deve essere sia funzionale che d’atmosfera. E’ per questo che sul Mazu 82 è stato sviluppato un sistema di illuminazione su misura. «L’illuminazione è uno strumento importante del designer per creare l’ambiente e l’atmosfera, in quanto migliora ulteriormente il design dello spazio», puntualizza Özelgin. «E’ un’estensione delle sensazioni che il designer intende esprimere e dovrebbe sempre essere considerata come un riflesso del disegno complessivo».

Per creare una sensazione di eleganza calda ed accogliente, per gli arredi è stata utilizzata radica di noce e pelle realizzata in esclusiva per Mazu, mentre le pareti sono state decorate con finiture metallizzate e pannelli in teak testurizzati e colorati di grigio. Tessuti e moquette sono stati espressamente progettati per l’imbarcazione, come pure le porte in vetro temperato bronzato e i fissaggi in acciaio inox trattato con tecniche di rivestimento con pellicola sottile (PVD) nella stessa tonalità bronzea. Per contenere i rumori sono stati impiegati rivestimenti ed imbottiture in pelle e Alcantara. «I materiali scelti sono il più possibile leggeri e le superfici danno un senso di spazio, con un tocco di calore», dichiara Özelgin.

Le superfici bagnate sono di uno speciale materiale sintetico con morbida finitura in ecopelle, mentre la lussuosa rubinetteria dei bagni e relativi accessori sono firmati Gessi. L’attrezzatura per la cucina è stata fornita da Gaggenau. 

Lo yacht è inoltre equipaggiato con un impianto audio d’avanguardia (JL Audio per gli esterni e Dali per gli interni).

SPECIFICHE TECNICHE
Lunghezza f.t.:24,50 metri
Larghezza:5,90 metri
Pescaggio massimo:1,60 metri
Dislocamento:50 tonnellate
Materiale di costruzione:Vetroresina e fibra di carbonio
Motorizzazione:3 x Volvo Penta IPS 1350 da 1.000 hp
Velocità di crociera:35 nodi
Velocità massima:40 nodi
Capacità carburante:4.500 litri
Classe di certificazione:CE / 1






Fonte: Sand People Communication per Mazu Yachts
Foto: Sand People Communication per Mazu Yachts

  • Valutazione di Cruise Lifestyle
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
  • Valutazione dei Lettori
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
Svelati gli interni del Mazu 82 disegnati da Tanju Özelgin
16 Maggio 2019

di Redazione Cruise Lifestyle


CLASSIFICHE
Guide Berlitz 2019 – Le migliori navi da crociera boutique
5 Gennaio 2019 di Redazione Cruise Lifestyle
Guide Berlitz 2019 – Le migliori piccole navi da crociera
5 Gennaio 2019 di Redazione Cruise Lifestyle
Guide Berlitz 2019 – Le migliori grandi navi da crociera
5 Gennaio 2019 di Redazione Cruise Lifestyle

DESTINAZIONI
Sospesa per 30 giorni l’attività crocieristica negli Stati Uniti
14 Marzo 2020 di Redazione Cruise Lifestyle

INCIDENTI
Collisione a Cozumel tra Carnival Glory e Carnival Legend
23 Dicembre 2019 di Redazione Cruise Lifestyle
La Belle Des Oceans si incaglia a Phi Phi Island, danni allo scafo
26 Novembre 2019 di Redazione Cruise Lifestyle
Celebrity Xpedition si incaglia alle Galapagos
6 Novembre 2019 di Redazione Cruise Lifestyle

CROCIERE STANDARD
Norwegian Cruise Line Holdings: a rischio la continuità aziendale
6 Maggio 2020 di Redazione Cruise Lifestyle