Trivago
Gigayacht
Lürssen completa il refit di Kaos
120     

Lürssen ha riconsegnato all’armatore il 110 metri Kaos, ex Jubilee, dopo aver ultimato un intenso refit iniziato a fine marzo 2019 nello stabilimento Blohm+Voss di Amburgo e che ad oggi rappresenta il più grande intervento di ristrutturazione eseguito da Lürssen, con modifiche che hanno coinvolto sia le aree interne che quelle esterne.

Le modifiche agli esterni sono state ben integrate nel design originario dello yacht e sono ben visibili a poppa e all’upper deck. Qui è stato ampliato lo spazio di poppa utilizzando l’estensione del ponte inferiore che prima aveva solo una funzione estetica e non pratica. E’ stato anche rinnovato il ponte di prua, dove il bianco candido è stato sostituito da una più classica ed elegante colorazione teak.

«Quanto si vede dall’esterno sembra già significativo, ma la maggior parte del lavoro è stato svolto negli interni», ha commentato Thomas Dapp, project manager di  Lürssen Yacht Refit. «Dopo tutto abbiamo rinnovato 1.500 metri quadrati di spazi interni».

Il nuovo progetto di interni è stato curato da Reymond Langton Design, che ha riprogettato magistralmente gli spazi esistenti e creati di nuovi.

L’armatore è stato rappresentato da Burgess. «L’armatore è stato fortemente coinvolto in ogni aspetto del progetto», ha dichiarato Ed Beckett di Burgess. «Si è trattato di un progetto incredibilmente impegnativo, in modo particolare relativamente ai tempi e alla qualità delle aspettative, ed il risultato finale è davvero qualcosa di eccezionale, che è stato possibile raggiungere solo con il grande lavoro di squadra di tutti quanti».

Originariamente costruito da Oceanco per lo sceicco Khalifa Al Thani, deceduto prima che lo yacht venisse ultimato, è stato venduto al nuovo armatore ad ottobre 2018.

Acciaio e alluminio sapientemente forgiato danno vita a questo straordinario gigayacht di 110 metri che si sviluppa su sei ponti in un volume di 4.523 tonnellate. Le sue eccezionali filanti linee curve sono un capolavoro assoluto di design ideato da Igor Lobanov, che sagacemente propone all’occhio l’illusione di una unità di dimensioni superiori a quelle effettive, peraltro già notevoli.

Gli interni disegnati da Sam Sorgiovanni propongono spazio e lusso in un layout che permette di accogliere fino a 30 ospiti in 15 cabine, serviti da un equipaggio di 39 persone. Quattro cabine VIP sono situate sul bridge deck, mentre altre 10 suite si trovano sul main deck. Per l’armatore c’é invece un intero ponte a suo uso esclusivo da cui può godere di magnifiche viste sul mare.

Enorme il salone principale al main deck, 135 metri quadrati di spazi sotto un soffitto ricoperto di strisce di alluminio dorato che non sappiamo se è stato mantenuto dopo il refit. L’intera pavimentazione poggia su fondamenta in gomma per attutire il rumore. Entrambi i lati della sala da pranzo e del lounge bar sono dotati di balconi che si aprono espandendo ulteriormente i grandi ambienti.
Tra le altre stupefacenti peculiarità, l’enorme piscina di poppa con acquario integrato, con al livello inferiore un invitante beach club completo di palestra e bagno turco, ed ovviamente accesso al mare attraverso una piattaforma pieghevole.

Due motori diesel MTU da 4.828 hp consentono a Kaos di raggiungere una velocità massima di 18,5 nodi e fino a 5.000 miglia di autonomia ad una velocità di crociera di 14 nodi.

SPECIFICHE
Progetto:Azure Naval Architects
Exterior design:Igor Lobanov
Interior design:Sam Sorgiovanni
Certificazioni:Lloyds ✠ 100A1 Passenger Yacht ✠ LMC UMS ECO SCM
Materiale scafo:Acciaio
Materiale sovrastruttura:Alluminio
Materiale ponti:Teak
DIMENSIONI
Lunghezza:110 metri
Larghezza:16,40 metri
Pescaggio:4,40 metri
Stazza lorda:4.523 tonnellate
SISTEMAZIONI
Cabine ospiti:1 Suite armatoriale
4 Cabine VIP
10 Cabine doppie
Equipaggio:45
DETTAGLI TECNICI
Velocità massima:18,5 nodi
Velocità di crociera:14 nodi
Autonomia:5.000 miglia

Fonte: Lürssen Yachts

  • Valutazione di Cruise Lifestyle
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
  • Valutazione dei Lettori
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
ARTICOLI CORRELATI
Grande incendio a Doha, distrutti tre superyacht dei reali del Qatar
28 Agosto 2019

di Redazione Cruise Lifestyle

Oceanco consegna il 90 metri DreAMBoat
1 Luglio 2019

di Redazione Cruise Lifestyle

Equanimity venduto a Genting Group
5 Aprile 2019

di Redazione Cruise Lifestyle

Oceanco vara il 90 metri DreAMBoat
18 Febbraio 2019

di Redazione Cruise Lifestyle


Gigayacht
Lürssen completa il refit di Kaos
4 Novembre 2020

di Redazione Cruise Lifestyle

Benetti consegna M/Y “Lana”, gigayacht di 107 metri
23 Giugno 2020

di Redazione Cruise Lifestyle


CONSIGLIATI E SPONSORIZZATI

SUPERYACHT IN BORSA


Crociere Standard
Meyer Werft inizia la costruzione di Arvia
23 Febbraio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle
Si chiamerà Arvia la prossima ammiraglia di P&O Cruises
19 Febbraio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle

Superyacht
Prime prove in mare per Stefania
19 Febbraio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle
Varato il Columbus Sport 50 metri M/Y K2
16 Febbraio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle
Venduto il quinto scafo dell’ammiraglia A115 di Arcadia Yachts
16 Febbraio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle

Megayacht
Varato il primo Amels 200
18 Febbraio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle
Sanlorenzo Superyacht vara la quinta unità del 52Steel
8 Febbraio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle

Crociere Luxury
Impostata Viking Mars nello stabilimento Fincantieri di Ancona
4 Febbraio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle
Royal Caribbean Group vende Azamara a Sycamore Partners
19 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle
Fincantieri vara Silver Dawn, decima nave di Silversea
14 Gennaio 2021 di Redazione Cruise Lifestyle

CRUISE LIFESTYLE
CRUISE & SUPERYACHT NEWS