Copenaghen
Destinazioni

FOCUS. Copenhagen

0 656

IL PORTO
Sono tre le aree del porto di Copenhagen dedicate all’attracco delle navi da crociera.
Langelinie Pier, che dista circa 30 minuti a piedi dal centro città. La zona è molto gradevole, servita da vari negozi e bar. I lunghi viali pedonali che costeggiano la zona del porto sono immersi nel verde di parchi adorni di fontane e sculture. Nei dintorni si trova la Sirenetta, simbolo della città di Copenhagen. Rimane vicino anche il palazzo di Amalienborg, residenza reale danese.
Freeport Terminal, distante un’ora dal centro città. L’area non è coperta da servizi e con l’arrivo delle grandi navi i taxi potrebbero scarseggiare. Con una passeggiata di 15-20 minuti si può comunque raggiungere la stazione per prendere il treno diretto al centro città. Nei paraggi non c’è niente di interessante da vedere.
Il porto di Copenaghen si è sviluppato ulteriormente con l’apertura del nuovo terminal crociere Ocean Quay (conosciuto anche come Oceankaj). E’ qui che adesso si concentrano le grandi navi da crociera. Si tratta di una zona industriale molto lontana dal centro e priva di servizi. Per raggiungere la città consigliamo di utilizzare il servizio di shuttle bus messo a disposizione dalla compagnia. In alternativa esiste un servizio bus urbano, la linea 27.

COME MUOVERSI
A PIEDI: Copenhagen può essere piacevolmente visitata a piedi grazie alle sue principali attrazioni concentrate nel centro storico. Il percorso da Langelinie Pier al centro città richiede meno di 30 minuti. Da Ocean Quay oppure da Freeport Terminal è invece necessario ricorrere ai mezzi pubblici o al servizio di shuttle bus normalmente predisposto dalle compagnie di crociera.

IN BICI: Copenaghen è una città costruita su misura per i ciclisti e nel centro si contano più bici che auto. I 350km delle piste ciclabili di Copenaghen sono separate dalla carreggiata, quindi è possibile circolare in piena sicurezza. Tantissimi i negozi di noleggio, che propongono bici ad un costo medio giornaliero di 75 DKK.

IN TAXI: non è difficile trovare un taxi a Copenhagen. I conducenti spesso conoscono l’inglese ed accettano le principali carte di credito, ma bisogna informare il tassista prima dell’inizio della corsa. Gli importi vengono arrotondati per eccesso e non è richiesta la mancia.

Quota fissa: 24 DKK o 37 DKK se il taxi è prenotato telefonicamente
Tariffa chilometrica: dal lunedì al venerdì dalle 7.00 alle 16.00 11,50 DKK
dal lunedì al venerdì dalle 16.00 alle 7.00 12,50 DKK
sabato dalle 16.00 alle 7.00 12,50 DKK
sabato dalle 23.00 alle 7.00 15,80 DKK
domenica 12,50 DKK
festività nazionali 15,80 DKK
Bagagli 20 DKK

Quota fissa: 24 DKK o 37 DKK se il taxi è prenotato telefonicamente
Tariffa chilometrica: dal lunedì al venerdì dalle 7.00 alle 16.00 11,50 DKK
dal lunedì al venerdì dalle 16.00 alle 7.00 12,50 DKK
sabato dalle 16.00 alle 7.00 12,50 DKK
sabato dalle 23.00 alle 7.00 15,80 DKK
Domenica 12,50 DKK
festività nazionali 15,80 DKK
Bagagli 20 DKK
Una corsa da Langelinie Pier al centro città costa tra le 70 e le 90 corone e richiede 5-10 minuti di tempo.

IN BUS: Ogni 20 minuti parte da Langelinie Pier il bus 26 che raggiunge il centro città in 15 minuti. Il biglietto costa 15 DKK. In alternativa si può prendere un battello che ormeggia vicino alla statua di un orso polare, alla fine del molo. Il biglietto giornaliero costa 40 DKK.

DALL’AEROPORTO AL PORTO
Dall’aeroporto è possibile raggiungere il porto con i seguenti mezzi:
Metro: scendendo alla fermata di Nørreport e prendendo il treno locale (S Tog) per Nordhavn. Una volta arrivati a Nordhavn occorre prendere un taxi per Oceankaj, distante circa 3 km.
Bus : prendendo l’autobus 5A e scendendo alla stazione di Nørreport per prendere il treno locale (S Tog) diretto a Nordhavn. Una volta raggiunta Nordhavn occorre prendere un taxi per Oceankaj, distante circa 3 km.
COSA VEDERE
AMALIENBORG: è la residenza invernale dei reali danesi, rimane di passaggio quando si raggiunge il centro a piedi. Il complesso è costituito da quattro palazzine in stile rococò che racchiudono una piazza ottagonale al cui centro si erge il monumento equestre di Federico V. Il cambio della guardia avviene a mezzogiorno.

CASTELLO SLOT DI ROSENBORG: è stata la residenza reale tra il XVII e il XVIII secolo ed è costruita in stile rinascimentale olandese, inserita in un giardino stupendo. E’ esposta una ricca collezione di gioielli, manufatti artistici, abiti, armi e la Corona di Cristiano IV. La storia del castello viene raccontata con la proiezione di un filmato in lingua inglese. Ingresso: €9,50.

DEN LILLE HAVFRUE: è la Sirenetta, simbolo della città di Copenhagen. Si trova non lontano da Langelinie Pier.

FABBRICA DELLA BIRRA CARLSBERG E MUSEO: nella fabbrica è possibile assistere ai processi di produzione della birra, mentre nel museo di fronte si può scoprire la storia del birrificio e la sua produzione. Viene offerta la degustazione di un paio di birre. Ingresso: €8,00.

KASTELLET: antica ed immensa fortificazione militare a forma di stella. Si trova immersa in un magnifico parco. La fortificazione è tra le meglio conservate del Nord Europa.

NATIONALMUSEET: il museo propone la storia e la cultura danese dal Paleolitico ai giorni nostri attraverso manufatti dell’Età della pietra, armi dei Vichinghi e dell’Età del bronzo e del ferro, sezioni relative agli Inuit della Groenlandia, percorrendo i secoli fino ad arrivare al periodo dell’occupazione nazista e all’odierna era tecnologica. Ingresso libero.

NYHAVN: da non perdere. E’ il pittoresco porto vecchio, sul cui canale sono ormeggiate quelle golette colorate che abbiamo certamente visto in qualche foto o cartolina. Lungo il canale si trovano caffè e locali di ogni genere. Qui parte anche un battello che permette la visita della città attraversandone i numerosi canali. Il biglietto costa 50 DKK per una crociera di 50 minuti.

STATENS MUSEUM FOR KUNST: galleria nazionale della Danimarca. Il museo è molto ampio e di sicuro interesse per gli appassionati d’arte. Sono esposte opere d’arte dal XII secolo fino ai giorni nostri realizzate da grandissimi artisti internazionali come Rubens, Picasso, Munch, Matisse, Mantegna, Tiziano, Tintoretto, Rembrandt, Modigliani, oltre che pittori e scultori danesi. L’ingresso è libero per la visita delle collezioni permanenti.

STROGET: punto di riferimento per lo shopping, si trova al centro della città ed è formato da un’immensa area pedonale con negozi delle grandi marche e boutique di design.

TOUR ORGANIZZATO: Una valida alternativa alle escursioni organizzate dalla compagnia sono i diversi tour con bus o battello.
Il Grand Bus Tour, che dura circa tre ore, parte dalla piazza Town Hall e comprende una panoramica di Tivoli, il Museo Carlsberg, Christiansborg Palace, il palazzo della borsa, il teatro reale danese, Nyhavn, la fontana Gefion, la chiesa di Grundtvig e il Castello Rosenborg. Sono previste brevi soste per ammirare la Sirenetta, il cambio della guardia al Palazzo Amalienborg e la chiesa di Nostra Signora, dove si sono svolte le ultime cerimonie reali.
Molte di queste attrazioni possono essere viste anche con l’Open Top Bus Tour, un giro turistico della durata di un’ora, che con l’opzione hop on – hop off permette ad alcune fermate soste più lunghe.
Un tour di un’ora per visitare il porto e i canali parte da Gammel Strand e Kongens Nytorv, da maggio a metà settembre.
Sempre tra maggio e settembre, l’Ufficio Informazioni Turistiche di Copenhagen offre un tour a piedi della durata di due ore.

CLIMA
Le temperature medie variano dagli 0 gradi del periodo invernale fino ai 20 gradi in estate, con rari picchi massimi di 30 gradi.
In estate si raggiungono quasi 18 ore di luce solare.

LINGUA
Il danese, lingua non difficile dal punto di vista grammaticale, specialmente se si ha una buona conoscenza dell’inglese. Difficilissima è invece la pronuncia.
La lingua inglese è comunque compresa dalla maggior parte dei danesi.

MONETA
La moneta ufficiale è la corona danese, suddivisa in 100 ore. 1 EUR = 7,45 DKK.
Il cambio valuta può essere fatto nella maggior parte delle banche, degli uffici postali e delle stazioni ferroviarie. Si possono ritirare contanti presso i numerosi sportelli bancomat. Le banche restano aperte dal lunedì al venerdì, dalle 9:30 alle 16:00, il giovedì fino alle 18:00.
Sono accettate ovunque la maggior parte delle carte di credito.
I travellers cheque sono accettati solo dalle banche.
In Danimarca non si usa lasciare mance ma arrotondare il conto è una pratica abituale.

ATTENZIONE A:
Piste ciclabili. Fare attenzione a non invadere le corsie riservate ai ciclisti.

Brussel Airlines

  • Valutazione di Cruise Lifestyle
  • Cultura
  • Divertimento
  • Trasporti
  • Sicurezza
  • Decoro
  • Prezzi
  • Valutazione complessiva
  • Valutazione dei Lettori
  • Cultura
  • Divertimento
  • Trasporti
  • Sicurezza
  • Decoro
  • Prezzi
  • Valutazione complessiva

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

I commenti sono soggetti a moderazione, pertanto non saranno pubblicati se ritenuti volgari, offensivi o non pertinenti ai temi trattati nell’articolo.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

NEWSLETTER

© 2017 Cruise Lifestyle - Tutti i diritti riservati

I PIU’ LETTI DI OGGI