ULTIMI ARTICOLI

Superyacht
Consegnato Mazu 82, la nuova ammiraglia ad alte prestazioni di Mazu Yachts
21     

Mazu 82, la nuova ammiraglia di Mazu Yachts di 24 metri, è stata consegnata al suo armatore.

Realizzato in composito di carbonio, materiale che assicura leggerezza, rigidità e resistenza, Mazu 82 combina ad un profilo aggressivo caratterizzato da linee pulite, ampi ponti e grandi finestrature a scafo, le prestazioni straordinarie, l’efficienza, la maneggevolezza e la manovrabilità offerta dai tre motori Volvo Penta da 1.000 hp con propulsione IPS. La carena a V profonda, con un deadrise di 19 gradi a poppa e 28 gradi a prua, offre prestazioni performanti con una velocità massima di 40 nodi a pieno carico e una di crociera di 33 nodi.

«Le linee dello scafo del nuovo Mazu 82 sono state sviluppate internamente ed offrono l’equilibrio perfetto tra velocità massima, tenuta di mare ed efficienza nei consumi», ha affermato Halit Yukay, capo designer e CEO di Mazu Yachts. «A velocità di crociera lo yacht consuma circa 600 litri di carburante all’ora con un’autonomia appena sotto le 400 miglia nautiche o circa 12 ore di crociera».

Design e layout degli interni sono stati curati dal famoso designer turco Tanju Özelgin, che ha ottimizzato il volume generoso e le finestrature a scafo, e combinato tessiture raffinate, tonalità tenui e luci sia dirette che indirette per creare un’atmosfera di sobria eleganza.

Il profilo esterno del Mazu 82 è caratterizzato dal ponte principale a filo senza gradini e dalle linee angolari della tuga interamente in vetro. Dove possibile il cantiere ha utilizzato lastre di vetro monopezzo, che ha significato aumentarne lo spessore in conformità con i requisiti di classe.

Ne consegue che il parabrezza temperato e laminato ha uno spessore di oltre 22 mm e l’intercalare PVB lo rende letteralmente a prova di proiettile. Il vetro extra chiaro elimina inoltre distorsioni e riflessi. Tre oblò apribili nella parte anteriore della sovrastruttura forniscono una ventilazione naturale durante la navigazione. Con il suo tetto scorrevole in alluminio, realizzato su misura da OPAC in Italia, il ponte principale ha un aspetto arioso, simile a un loft.

Su richiesta specifica dell’armatore, Mazu ha modificato il design del ponte di poppa per includere gradini a terrazze che conducono alla piattaforma bagno. Questi gradini funzionano come mobili incorporati, consentendo agli ospiti di sedersi e perfino sdraiarsi considerata la loro larghezza.

«Il design multifunzionale è stato molto importante per l’armatore», ha dichiarato Yukay. «In effetti, il ponte di prua aperto ha tre diversi usi: una zona prendisole, una zona pranzo per 12 persone, e installando uno schermo può trasformarsi in un cinema all’aperto».

L’armatore trascorrerà a bordo gran parte del suo tempo. Considerata l’attuale situazione sanitaria, prevede di usare lo yacht come ufficio galleggiante durante l’inverno.

SPECIFICHE TECNICHE
Lunghezza f.t.:24,50 metri
Larghezza:5,90 metri
Pescaggio massimo:1,60 metri
Dislocamento:50 tonnellate
Materiale di costruzione:Vetroresina e fibra di carbonio
Motorizzazione:3 x Volvo Penta IPS 1350 da 1.000 hp
Velocità di crociera:35 nodi
Velocità massima:40 nodi
Capacità carburante:4.500 litri
Classe di certificazione:CE / 1






Fonte: Sand People Communication per Mazu Yachts
Foto: Sand People Communication per Mazu Yachts

  • Valutazione di Cruise Lifestyle
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
  • Valutazione dei Lettori
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
Svelati gli interni del Mazu 82 disegnati da Tanju Özelgin
16 Maggio 2019

di Redazione Cruise Lifestyle


300x250_Crociere_AlwaysOn
CLASSIFICHE
Guide Berlitz 2020: le migliori navi da crociera boutique
8 Gennaio 2020 di Redazione Cruise Lifestyle
Guide Berlitz 2019 – Le migliori piccole navi da crociera
5 Gennaio 2019 di Redazione Cruise Lifestyle
Guide Berlitz 2019 – Le migliori navi da crociera mid-size
5 Gennaio 2019 di Redazione Cruise Lifestyle

DESTINAZIONI
Sospesa per 30 giorni l’attività crocieristica negli Stati Uniti
14 Marzo 2020 di Redazione Cruise Lifestyle