Explorer Yacht
Cantiere delle Marche vara il primo explorer RJ 130
179     

Cantiere delle Marche ha varato il primo RJ 130. Precedentemente conosciuto come MG 129, è un explorer di 40 metri in acciaio e alluminio con linee esterne e progetto di interni di Francesco Paszkowski, mentre l’architettura navale è stata sviluppata da Hydro Tec. Questo varo inaugura la linea RJ, che include altri due yacht, RJ 115-28 e RJ 115-29, già venduti e in costruzione presso il cantiere di Ancona.

L’unità è stata commissionata da un armatore che possiede una piccola flotta di yacht e che, grazie alla sua esperienza, ha saputo dare indicazioni molto precise sulle sue aspettative ed esigenze. In questo caso il cliente è stato rappresentato da Camper & Nicholson New Build Division in collaborazione con il broker Richard Higgins che ha seguito anche la fase precontrattuale. La supervisione di tutte le fasi costruttive è stata affidata a Camper & Nicholson Project Management Division.

RJ 130 è uno yacht di lusso con un pedigree da explorer in grado di affrontare tutti i mari e tutte le distanze. La silhouette austera porta l’inconfondibile firma di Francesco Paszowski che ha saputo dare a questa nuova serie un’eleganza stilistica e caratteristiche di funzionalità e abitabilità inedite con linee innovative e senza tempo.

Lo yacht accoglie 12 ospiti in 5 suite più 7 membri di equipaggio in 4 cabine.

Il tender non è alloggiato in un garage al lower deck ma nella sezione poppiera del ponte superiore e movimentato grazie a una gruetta praticamente invisibile, inserita in una struttura appositamente progettata da CdM. Quando il tender è in acqua, la grande terrazza poppiera sarà totalmente a disposizione degli ospiti diventando un incantevole soggiorno all’aperto, una sala da pranzo o una zona prendisole. Studi recenti hanno evidenziato che i tender trascorrono il 93% del tempo in acqua, quando gli armatori sono a bordo, e quindi è molto più utile destinare il garage a tutte le attrezzature per vivere il mare e il tempo libero.

Due motori MTU 10V2000M72 sviluppano una potenza di 900 kW ciascuno a 2.250 giri/min, consentendo una velocità di punta di 14,5 nodi. Alla velocità economica di 9 nodi, l’autonomia si attesta a circa 5.500 miglia con una riserva di carburante del 10%.

SPECIFICHE TECNICHE
Lunghezza f.t.:39,42 metri
Lunghezza al galleggiamento:35,20 metri
Larghezza:8,00 metri
Pescaggio a pieno carico:2,30 metri
Dislocamento a pieno carico:320 tonnellate
Ospiti:10+2 in 5 cabine
Equipaggio:7 in 4 cabine
Motori: 2 x MTU 10V2000M72 da 900 kW @ 2500 rpm
Velocità massima:14,5 nodi
Autonomia a 9 nodi:5.500 mn
Serbatoi carburante:58.000 litri
Serbatoi acqua:6.000 litri
Serbatoi acque nere, grigie e di sentina:4.240 litri

Fonte: Cantiere delle Marche

  • Valutazione di Cruise Lifestyle
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
  • Valutazione dei Lettori
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
ARTICOLI CORRELATI
Due vendite al Cannes Yachting Festival per Cantiere delle Marche
17 Settembre 2021

di Redazione Superyacht

Cantiere delle Marche vende Project T
3 Settembre 2021

di Redazione Superyacht

Venduto il quarto Darwin 86
1 Giugno 2021

di Redazione Superyacht


CONSIGLIATI E SPONSORIZZATI
IDEE PER IL CHARTER

Ferretti 780
Mar Tirreno 7 giorni
MS Ohana
Croazia 7 giorni
Princess 50
Bergen - Hardangerfjord 4 giorni

YACHT IN BORSA


Superyacht
Venduto il primo Silent 100 Explorer
19 Ottobre 2021 di Redazione Superyacht
Posata la chiglia di Project Oslo24
15 Ottobre 2021 di Redazione Superyacht



Crociere Contemporanee



Megayacht
Venduto il terzo T52 di Baglietto
19 Ottobre 2021 di Redazione Superyacht
M/Y My Legacy ritorna a Viareggio dopo il viaggio inaugurale
15 Ottobre 2021 di Redazione Superyacht


CRUISE LIFESTYLE
CRUISE & SUPERYACHT NEWS