Superyacht
Benetti consegna il quarto Mediterraneo 116 e il quinto Delfino 95
15     

Benetti ha consegnato a Viareggio due yacht della categoria Class. Si tratta di “Good Day”, quarta imbarcazione di Mediterraneo 116, yacht leggero ma imponente con i suoi 4 ponti e lungo 35,5 metri, e M/Y “Baya”, quinta unità di Delfino 95, yacht di 29 metri di lunghezza, con interni eleganti ed esterni sinuosi.

MEDITERRANEO 116 “GOOD DAY”

Consegnata l’8 maggio, “Good Day” è la quarta unità di Mediterraneo 116. Giorgio M. Cassetta ha progettato l’imbarcazione disegnando uno yacht in cui la luce naturale illumina gli ambienti interni grazie ad ampie vetrate, costituendosi quasi come elemento di arredo. L’Interior Style Department di Benetti ha caricato gli interni di particolari per venire incontro alle richieste e alle esigenze dell’armatore. Prima fra tutte, quella di avere un ascensore per gli spostamenti dal Main Deck ai ponti superiori. Tra i desiderata, anche una grande varietà di materiali combinati tra loro per creare un gioco cromatico diverso in ogni ambiente. I legni usati nel Lower Deck sono il Tay, il Tanganika e l’Olmo mentre per i ponti superiori sono stati usati solo l’Olmo e il Tanganika. Mosaici e dettagli marmorei caratterizzano i bagni, colorati dall’alternanza del Travertino, del Shara Noir, del Port Laurent, dell’Eramosa e del Blue Mare.

Il Main Deck è un ambiente molto formale con 2 divani posti uno di fronte all’altro e un tavolo rotondo per 12 persone per le cene di rappresentanza. La galley, ampia e spaziosa, è realizzata in base ad un’attenta personalizzazione ed è dotata di un forno a vapore e di un moderno sistema wok. A prua, la cabina armatoriale a tutto baglio è preceduta da uno studio privato ed è illuminata da ampie finestrature panoramiche. Una vasca e una doccia con panca in bagno si aggiungono alle richieste dell’armatore.

4 cabine ospiti, ognuna con ampi bagni privati, ricchi di marmi diversi tra loro, si trovano nel Lower Deck. Sullo stesso ponte, verso prua, anche le 4 cabine per i 6 membri dell’equipaggio e il capitano.

L’Upper Deck è pensato per i momenti di maggior convivialità con una piscina e spazi prendisole a prua. Una zona karaoke, un ambiente dedicato al gioco con un tavolo quadrato per 4 persone e una cella per i vini occupano gli ambienti interni in cui è stato installato un sistema di ventilazione che permette di fumare. Sullo stesso ponte, ma più a poppa e all’esterno, si trovano un grande divano a L, un tavolo rotondo e le scale di accesso al Sun Deck caratterizzato da un’ampia una zona pranzo particolarmente confortevole e da uno spazio dedicato al relax.

“Good Day” è spinta da 2 MAN V12 da 1.029 Kw fino ad una velocità massima di 15 nodi mentre l’andatura di crociera è di 14 nodi circa.

DELFINO 95 “BAYA”

Sempre a Viareggio, il 15 maggio è stata consegnata al suo armatore M/Y “Baya”, quinta sorella di Delfino 95. Alle linee esterne filanti di Giorgio M. Cassetta si uniscono gli interni luminosi realizzati dall’Interior Style Department di Benetti che ha lavorato andando incontro alle richieste dell’armatore. L’insieme cromatico e materico regala particolare raffinatezza agli ambienti in cui i legni Frassino, Eucalipto e Tay si alternano tra loro con preziosi dettagli in ottone lucidato.

Il Main Deck ospita una zona giorno con area relax e un tavolo da pranzo per 10 persone. A centro nave, la galley con cella per i vini e a prua la cabina armatoriale dominata da un letto con raffinati poggiatesta decorati in pelle. La pavimentazione del ponte è in legno, il day head e il bagno dell’armatore sono in marmo.

Il Lower Deck ospita il garage con portellone apribile a poppa e la sala macchine. 2 cabine VIP e 2 guest, ognuna con bagno privato, sono nella zona notte dedicata agli ospiti e a prua, in un ambiente separato, ci sono una dinette e 3 cabine per 5 persone di equipaggio e capitano.

L’Upper Deck è stato studiato per i momenti da vivere all’aperto: a poppa, 2 divani e un tavolo da pranzo ombreggiato da un top retraibile precedono la plancia di comando che affaccia su una Jacuzzi sistemata in una zona relax con divano e prendisole con poggiatesta reclinabili, e rivestiti con tessuti azzurri. Una seconda postazione timoniera e un divano con tavolino in teak e alluminio si trovano sul Sun Deck che permette di godere appieno della crociera.

I motori, 2 MAN V8 da 1.000 cavalli ciascuno, consentono di percorrere circa 2.400 miglia nautiche ad una velocità di crociera di 10 nodi. Per gli spostamenti più rapidi, l’imbarcazione può raggiungere i 13,5 nodi.

Fonte: Sculati & Partners per Benetti
Foto: Sculati & Partners per Benetti

  • Valutazione di Cruise Lifestyle
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
  • Valutazione dei Lettori
  • Dai un voto all'articolo
  • Valutazione complessiva
Benetti trionfa ai World Superyacht Awards con “Spectre”
20 Maggio 2019

di Redazione Cruise Lifestyle

Benetti vara tre yacht della categoria Class
10 Aprile 2019

di Redazione Cruise Lifestyle

Benetti Giga Season, capitolo terzo: l’ultima frontiera del lusso
28 Marzo 2019

di Redazione Cruise Lifestyle


Guide Berlitz 2018 – Le migliori navi da crociera boutique
5 Gennaio 2018 di Redazione Cruise Lifestyle
Guide Berlitz 2018 – Le migliori navi da crociera mid-size
3 Gennaio 2018 di Redazione Cruise Lifestyle
Guide Berlitz 2017 – Le navi di Costa Crociere
14 Gennaio 2017 di Redazione Cruise Lifestyle


Cancellate tutte le crociere verso Cuba
7 Giugno 2019 di Redazione Cruise Lifestyle
Royal Caribbean inaugura l’isola privata Perfect Day at CocoCay
8 Maggio 2019 di Redazione Cruise Lifestyle


NEWSLETTER

IDEE DI VIAGGIO